Dark Phoenix: Simon Kinberg si scusa per quanto fatto con Conflitto Finale

Cinema
Avatar
Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Tempo di lettura: 3 minuti

Il regista di Dark Phoenix, Simon Kinberg, si scusa per aver fallito il primo tentativo di Fox di adattare la saga di Dark Phoenix di Chris Claremont in X-Men: Conflitto Finale. Da tempo produttore di film sugli X-Men della Fox, Kinberg ha anche sceneggiato la pellicola diretta da Brett Ratner insieme a Zak Penn. Il film è stato l’ultimo episodio della continuità iniziale della serie, prima di essere riavviato da X-Men: L’Inizio di Matthew Vaughn. Punti di narrazione specifici non sono ancora noti, ma le persone coinvolte in Dark Phoenix lo stanno esaltando, inclusa Sophie Turner (Jean Gray / Phoenix), che ha promesso ai fan che rivoluzionerà il genere dei supereroi. Nel frattempo, Jennifer Lawrence (Raven / Mystique ) lo ha soprannominato la sua migliore esperienza con X-Men.

Dark Phoenix

Il film è destinato ad essere l’ultimo film degli X-Men sotto la giurisdizione della Fox prima che i diritti sui mutanti, insieme a tutti i personaggi ad essi legati ed a i Fantastici Quattro, tornino alla Marvel Entertainment dopo la fusione tra Walt Disney e Fox. Parlando con EW, mentre continua a promuovere Dark Phoenix, Kinberg si è scusato per il primo tentativo di Fox di adattare la trama quintessenziale dei fumetti nel 2006. Considerando che era una parte fondamentale di Conflitto Finale, il regista esordiente assicura anche ai fan che questa volta, si sono assicurati di attenersi al materiale originale nel modo più corretto possibile. Kinberg nominò in precedenza Logan e la trilogia originale di Star Wars – così come altri film del MCU – come influenze sul suo film ormai in uscita, ma dopo le sue scuse, specificò specificamente Thor: Ragnarok di Taika Waititi come un’altra significativa ispirazione.

Dark Phoenix

“Mi dispiace per X-Men 3. Abbiamo provato a raccontare la storia di Dark Phoenix e non l’abbiamo fatto correttamente. Quindi, con questa storia di Dark Phoenix non esiste una trama “cura”, non ce n’è un’altra. È la storia della Dark Phoenix, raccontata nei fumetti, come raccontato nei cartoni animati. Sophie è il centro del film, ecco perché è l’unica persona che fa parte del teaser. L’intero film ruota intorno a lei. È un film che va nello spazio ed è cosmico, molto ispirato in realtà a ciò che [Taika] ha fatto con Thor – anche se il tono è completamente diverso […] Il personaggio di Jessica Chastain è un alieno [uno straniero, ndr] e questo è tutto ciò che posso dirti al riguardo. Ma, sì, è la storia della Dark Phoenix e se hai letto quel fumetto penso che ti piacerà molto il film.”

Dark Phoenix

Certo, non molte pellicole sono entrate in produzione con l’idea di raccontare la stessa storia dei fumetti (senza nessun cambiamento), soprattutto dal momento che Fox avrebbe potuto utilizzare ben altre storie mai approdate sul grande schermo. Non è stato d’aiuto il fatto che l’uscita di Dark Phoenix sia stata rimandata alcune volte, insieme alle voci secondo cui le riprese aggiuntive abbiano alterato gran parte del film. Nel corso degli anni, il termine “reshoot” ha sviluppato una connotazione negativa dopo essere stato associato a produzioni problematiche, ma detto questo il ritorno sul set è sempre stato necessario con produzioni tanto importanti.

Conflitto Finale

Mentre il primo trailer del film non ha necessariamente scacciato le preoccupazioni delle persone sul fatto che Dark Phoenix sia solo una versione aggiornata di Conflitto Finale. Coloro che hanno avuto la fortuna di vedere l’anteprima sono rimasti entusiasti della chimica della squadra X-Men.

Fonte: screenrant.com

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020