Cinema
Avatar
Classe 1988, da sempre appassionata di cinema e fumetti, vive a Padova dove è ritornata dopo un lungo periodo trascorso tra Roma, Dublino, Matera e Padova. Assidua frequentatrice di mercatini dell'usato e fiere del fumetto, il collezionismo è il suo hobby preferito, insieme all'amore per la scrittura. Insegna italiano e storia e geografia alle superiori e alle medie, e spesso in classe parla volentieri di Dylan Dog, piuttosto che di Gabriele D'annunzio. Un suo maestro, un tempo, la rimproverò dicendole "Fare, o non fare! Non c'è provare!", e questo è diventato, ormai, il suo motto.

Classe 1988, da sempre appassionata di cinema e fumetti, vive a Padova dove è ritornata dopo un lungo periodo trascorso tra Roma, Dublino, Matera e Padova. Assidua frequentatrice di mercatini dell'usato e fiere del fumetto, il collezionismo è il suo hobby preferito, insieme all'amore per la scrittura. Insegna italiano e storia e geografia alle superiori e alle medie, e spesso in classe parla volentieri di Dylan Dog, piuttosto che di Gabriele D'annunzio. Un suo maestro, un tempo, la rimproverò dicendole "Fare, o non fare! Non c'è provare!", e questo è diventato, ormai, il suo motto.

Tempo di lettura: 1 minuto

Molti avranno dimenticato che prima di dirigere la trilogia dei Pirati dei Caraibi, Gore Verbinski era un acclamato regista di film horror, ricorderete sicuramente The Ring. Bene, Verbinski è ritornato al suo genere cinematografico per eccellenza e dirigerà A Cure for Wellness, film “fuori dal coro” che sta generando molta curiosità negli amanti del genere. Ora, un trailer internazionale, nella fattispecie Sud Coreano, inizia a girare nel web, ed è tutt’altro che un trailer banale. Questo teaser trailer, che trovate in alto all’articolo, ricrea perfettamente l’atmosfera gotica che vuole trasmettere, e ci fa anche tremare dalla paura.

cure

Sappiamo che in un evento organizzato dalla 20th Century Fox a New York, sono stati proiettati i primi 30 minuti del film di Verbinski. Purtroppo non possiamo conoscere le specifiche di ciò che è stato mostrato, ma siamo sicuri che il trailer ci ha mostrato abbastanza per stuzzicare la nostra curiosità. Ciò che sicuramente gioca a favore della pellicola horror è che non è tratta da nessuna opera precedente né libri, né film, né fumetti né altro, quindi è del tutto imprevedibile.

Ricordiamo che gli attori principali sono Dane DeHaan, Mia Goth, e Jason Isaacs e che il film sarà nelle sale cinematografiche di tutto il mondo a partire dal 17 Febbraio.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020