Coco: di cosa parlerà il nuovo film della Pixar?

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Tempo di lettura: 3 minuti

Quando si comincia a parlare di un nuovo film Pixar in arrivo il mondo sembra sempre un posto migliore, specialmente se si parla di un film Pixar Originale. Siamo ora a meo di un anno dalla prossima pellicola Pixar, che sarà intitolata Coco. Per celebrare questo conto alla rovescia, lo studio ha fornito un’analisi sommaria di cosa possiamo aspettarci dal film . E, com’era prevedibile, sembra fantastico.

Lo studio ha provvisto di dettagli aggiuntivi riguardo Coco il sito di Entertainment Weekly, spiegando che tutto ruoterà attorno alle segrete ambizioni musicarli del dodicenne Miguel Rivera (interpretato da Anthony Gonzalez), che vive in un vivo e rumoroso villaggio messicano.

coco-2

Miguel deve sopprimere il suo amore per la musica, però, perchè la sua famiglia è attualmente l’unica nel villaggio che disprezza la musica. Questo perchè loro credono di esserne stati maledetti. Invece loro producono scapre e ne sono veramente orgogliosi. La presunta maledizione che pende sorpa la famiglia Rivera risale al bis-bis-bisnonno di Miguel, che ha abbandonato sua moglie decenni prima per poter andare in giro ad esibirsi.

Questo ha significato che la bis-bis-bisnonna di Miguel Imelda è stata forzata a prendere il controllo come matriarca del clan Rivera, e il suo prmo ato è stato dichiarare che la musica era morta per ogni singolo membro della famiglia, per sempre. Miguel non sarà trattenuto, e il suo desiderio segreto si rafforza quando lui scopre un collegamento tra lui è Ernesto de la Cruz (interpretato da Benjamin Bratt). Questo porta Miguel a provare ad emulare il leggendario cantante, e ciò lo porta ad entrare nel leggendario mondo noto come The Land Of The Dead.

benjamin-bratt-pixar-coco-pixar-post

Presto Miguel scopre le anime della sua famiglia, geenerazione dopo generazione; e mentre loro sono morti da tempo, sono ancora frizzanti e vivaci. Giu nella Land Of The Dead, Miguel decide di cercare Ernesto de la Cruz insieme al suo nuovo amico, un imbroglione di nome Hector (interpretato da Gael Garcia Bernal), mentre deve anche guadagnarsi la benedizione della sua famiglia per suonare musica in pubblico. Tutto prima che le sue possibilità di entrare nella Land Of The Living finiscano.

A questo punto non si può definire le basi di questa storia intriganti e coinvolgenti, ma non c’è da sorprendersi, in fondo stiamo parlando della stessa casa che ci ha dato Toy Story, Inside Out, Brave, Up, Wall-E, Ratatouille, Gli Incredibili, Alla Ricerca di Nemo e tanti tanti altri. Nell’ultimo periodo la Pixar sembra essersi concentrata sui sequel, ed è questo il motivo per cui Coco sarà precedeuto da Cars 3, nelle sale nel Giugno del 2017 mentre sarà seguito da Gli Incredibili 2 nel 2018 e Toy Story 4 nel 2019.

coco2-700x293

Dovremo anche assaporare bene Coco, perchè la Pixar ha già confermato che i loro seguenti film originali non usciranno fino al 2020, quando compenseranno facendone uscire due a breve distanza di tempo. Fortunatamente Coco  sembra essere un vasto, vivido e magnificamente unico mondo a se, e con il regista di Toy Story 3, Monsters & Co. e Alla Ricerca di Nemo Lee Unkrich a capo del progetto ci sono tutti i motivi per essere eccitati.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020