Captain Marvel: un concept art scartato mostra un look inedito dell’uniforme Kree

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

ATTENZIONE: SPOILER SU CAPTAIN MARVEL

La scorsa settimana è stato distribuito nelle sale cinematografiche di tutto il mondo Captain Marvel, primo film targato Marvel Studios ad essere interamente dedicato ad una supereroina della Casa delle Idee che, proprio oggi, ha raggiunto i 760 milioni di dollari nel mondo. All’inizio del film diretto da Anna Boden e Ryan Fleck, Carol Danvers (Brie Larson) fa parte dell’unità militare aliena chiamata “Starforce” e, in perfetta sintonia con gli altri componenti della squadra, indossa una particolare uniforme con i colori dell’Impero Kree.

In un nuovo post pubblicato su Instagram, il concept artist Aleksi Briclot ha mostrato uno dei primi design proposti per l’uniforme indossata dall’eroina rivelando che, originariamente, Carol avrebbe dovuto essere una pilota Kree:
Questa è un’altra delle versioni preliminari che ho concepito per Vers (Carol Danvers) in qualità di pilota Kree. Quando realizzo alcune proposte per i concept prendo ispirazione da quello che sappiamo e da ciò che abbiamo visto in precedenza di un personaggio ma cerco, allo stesso tempo, di creare versioni innovative, sorprendenti e bizzarre. Questa ne è un esempio. Con questo concept ho cercato di nascondere le origini terrestri di Carol, in modo tale che sembrasse un alieno sotto ogni punto di vista finché non sarebbe apparso il volto di Brie Larson. Fondamentalmente questo approccio è finalizzato a sorprendere il pubblico e a generare un alone di mistero. D’altronde c’è molto in comune tra la narrazione cinematografica e i trucchi magici: basti pensare al regista Georges Méliès e al suo interesse per l’illusionismo.

SINOSSI
Basata sul personaggio Marvel apparso per la prima volta nel 1968, la storia segue Carol Danvers nel suo percorso per diventare uno dei più potenti eroi dell’universo quando la Terra si ritrova nel mezzo di una guerra galattica tra due razze aliene. Ambientata negli anni ’90, Captain Marvel è un’avventura tutta nuova che si svolge in un periodo mai ancora esplorato dall’Universo Cinematografico Marvel.

Fonte: ComicBook.com

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020