Bond 25 – Per Nolan, Tom Hardy sarebbe un James Bond perfetto

Cinema
Giorgio Paolo Campi
Innamorato del cinema da quando a sei anni vide "I predatori dell'Arca perduta". E' in procinto di fondare una religione che proclami Macaulay Culkin il nuovo messia.

Innamorato del cinema da quando a sei anni vide "I predatori dell'Arca perduta". E' in procinto di fondare una religione che proclami Macaulay Culkin il nuovo messia.

Tempo di lettura: 2 minuti

Già da qualche tempo sono diffusi vari rumors riguardo ad un nuovo film di 007; Christopher Nolan, uno dei maggiori registi in attività (Memento, la trilogia de Il Cavaliere Oscuro, Inception, Interstellar, Dunkirk) ha espresso il suo interesse nei confronti della produzione di una nuova pellicola provvisoriamente intitolata Bond 25, ponendo come riserva un’innovazione e uno svecchiamento generale del franchise.

Nulla a riguardo è ancora noto, nemmeno l’identità dell’attore che vestirà i panni di James Bond. Alcune voci parlavano di un ritorno di Daniel Craig, ormai veterano della parte, interpretata da lui per nove anni e negli ultimi quattro film dedicati all’agente segreto di Sua Maestà: Casino Royale (2006), Quantum of Solace (2008), Skyfall (2012), Spectre (2015). Con questo nuovo ciclo, Craig era riuscito ad avvicinarsi al personaggio ideato da Ian Fleming, ritraendo un Bond più vulnerabile, serio e realistico rispetto soprattutto alla precedente versione di Pierce Brosnan.

Nolan però sembra avere altre preferenze: in un’intervista rilasciata ieri a The Wrap, il cineasta ha espresso il suo entusiasmo nei confronti di un altro grande interprete, Tom Hardy. A riguardo ha dichiarato infatti:

Sarebbe fantastico. Davvero fantastico.

Tom Hardy è di nazionalità inglese, essendo originario di Hammersmith, una municipalità di Londra: sotto questo aspetto, perciò, è perfettamente adatto a vestire i panni di Bond. Inoltre, aveva già affermato quest’anno che gli sarebbe piaciuto partecipare ad un film di Bond collaborando proprio con Nolan.

I due hanno già lavorato insieme per varie pellicole, come Inception, Il Cavaliere Oscuro – Il ritorno (in cui Hardy impersona un terrificante Bane), e in Dunkirk Hardy avrà il ruolo di Farrier, pilota della RAF.

Di certo questa prospettiva potrebbe significare la svolta ricercata da Nolan, dando nuova linfa e freschezza al personaggio di James Bond.

Per ora, si possono avanzare solamente ipotesi. Soltanto il tempo ci dirà cosa ne sarà di Bond 25.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020