Black Panther 2: Winston Duke vuole che M’Baku sia l’antagonista principale del sequel

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Durante il tour promozionale del nuovo film Netflix Spenser Confidential, Winston Duke, interprete di M’Baku nel Marvel Cinematic Universe, ha espresso il desiderio di vedere il suo personaggio nei panni del villain principale di Black Panther 2, sequel dell’acclamato film diretto da Ryan Coogler il cui arrivo nelle sale americane è previsto per il 6 maggio 2022.

M’Baku è un eroe, ma ha ancora tanta strada da fare.” ha dichiarato Duke a ScreenRant facendo riferimento agli eventi di Avengers: Infinity War e di Avengers: Endgame. “Penso che ciò che rende grandioso un villain sia il fatto che hanno il potere di vedere le cose a modo loro, e che siano in grado definire da soli le circostanze degli eventi. Ed è questo l’aspetto interessante di tutti i villain del Marvel Cinematic Universe. Loki vede sempre le cose a modo suo, e sceglie quando essere un alleato o un antagonista.

Thanos ha sempre avuto il potere dell’auto-definizione. È quella la sua forza più grande. Non lo erano le gemme, o il suo superpotere o l’abilità nel combattimento.” ha continuato l’attore. “Ha preso la sua decisione e si è detto ‘È questa la mia definizione di giustizia’. Perché non è malvagio, era semplicemente un tizio che perseguiva un’ideale di giustizia e di equilibrio. Non è male. Ma è stato in grado di definirlo da solo, e tutti i grandi antagonisti della Marvel hanno sempre questa abilità, e possono andare da qualsiasi parte.

SINOSSI
Dopo gli avvenimenti di Captain America: Civil War, Re T’Challa torna a casa, nella nascosta e tecnologicamente avanzata nazione africana del Wakanda come nuovo leader del suo paese. Tuttavia, T’Challa presto scopre che il trono è conteso da fazioni createsi all’interno del suo stesso paese. Quando due nemici si alleano per distruggere il Wakanda, l’eroe noto come Black Panther deve collaborare con l’agente della C.I.A. Everett K. Ross e con i membri delle Dora Milaje, le forze speciali Wakandiane, per impedire che il Wakanda venga trascinato in una nuova guerra mondiale.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Black Panther? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020