Birds of Prey – Il segreto nascosto nel finale

Cinema
Vincenzo Gargano

Tempo di lettura: 3 minuti

Attenzione: Corpulento spoiler del finale di Birds Of Prey. Se non hai visto le ultime avventure di Harley Quinn, torna indietro e torna dopo averlo visto.

Leggi anche:  Sono iniziate le riprese di Maleficent 2
birds of prey

Dopo svariate richieste da parte dei fan, la regista Cathy Yan ha accontentato tutti con il ritorno della “splendida” Margot Robbie nei panni di una nuova esplosiva Harley Quinn.

Dopo la “colorosa” entrata in scena, caratterizzata da un esplosione di caos, notiamo un’alba delineata dall’entrata in scena di nuovi eroi e antieroi a Gotham City, creando delle piccole scosse all’interno di quello che è il mondo DC Universe. E tutto ciò deriva dall’atto finale di Birds Of Prey, motivo per cui vi consiglio di aprire bene gli occhi e fare attenzione a ciò che state per leggere.

In Birds of Prey il conflitto in corso ruota attorno al borseggiatore adolescente Cassandra Cain (Ella Jay Bosco). Visto che Cain ha messo le mani sul Diamante Bertinelli, un gioiello che detiene i numeri di conto della vasta fortuna Bertinelli e notiamo come quasi ogni personaggio principale vuole metterci le mani sopra.

Vediamo in Birds of Prey questo forte rapporto tra Harley e Cassandra, un tradimento da parte dell’amica che la porta a decidere di voler consegnarla a Roman Sionis (Maschera Nera), il boss del crimine di Gotham che sta cercando di incassare la fortuna di Bertinelli. Il punto di svolta del gruppo dei “villains”, che diventa un “super gruppo DC”, si ha nella scena girata nel famoso parco abbandonato, The Booby Traps, dove HarleyJoker “imbrogliavano” sempre Batman.

Renee Montoya (Rosie Perez), Dinah Laurel Lance a.k.a Black Canary (Jurnee Smollett-Bell) e Helena Bertinelli a.k.a Huntress (Mary Elizabeth Winstead) convergono tutti in The Booby Trap. Con Montoya e Lance che combattono per proteggere la ragazza e distruggere la famiglia criminale Sionis, e Bertinelli che cerca di vendicare la morte della sua famiglia, ognuno ha le proprie ragioni per voler essere lì, e nessuno si fida di nessun altro.

Assistiamo ad una dura battaglia tra Harley e gli altri componenti dei Birds Of Prey contro Roman e i suoi sicari, ma sfortunatamente “Maschera nera” riesce a scamparsela portando con sé Cassandra. Nella scena finale Harley decide di affrontarlo, una sensazionale sequenza di combattimento con armi da fuoco e mosse corpo a corpo, il tutto accentuato da molteplici effetti speciali che durante il film non sono mai mancati, fino a quando Cassandra riesce a nascondere una granata nella tasca di Roman. Scaraventato su una ringhiera Maschera nera muore esplodendo in mille pezzi e Harley riesce a salvare Cassandra e le due a patti conclusi formano una nuova squadra, le “Bad Ass Motherfuckers”. Chiaramente, questo lascia Harley aperta a perseguire le proprie avventure in futuro, poiché non è legata a nessun gruppo di “do-gooders”, dato che lei era destinata a essere la forza cosmica che univa i “Birds”. 

Ma ciò non significa che volerà da sola per sempre, che tornerà al 101% nel sequel di James Gunn, The Suicide Squad.

Tra la sua spiccata personalità da cannone e il fatto che lavorerà di nuovo con la Suicide Squad, potrebbe significare che in futuro ci saranno volti nuovi nella lista film DC Comics, e ciò lo possiamo notare anche nella scena post-crediti (quando Harley Quinn cerca di dire al pubblico qualcosa di interessante su Batman, prima che venga tagliata dal logo dello studio).

È tutto ancora un mistero, ma sicuramente in futuro ci sarà qualcosa di grande…

Birds of Prey è nelle sale dal 6 Febbraio

Leggi anche:  Kevin Spacey, un uomo di 48 anni lo accusa: "E' un pedofilo"
NerdPlanet consiglia...
Non avete ancora visto Joker? Lo trovate su Amazon!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020