Avengers: Infinity War – I fratelli Russo chiariscono la scena dopo i titoli di coda di Age of Ultron

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

ATTENZIONE SPOILER SU AVENGERS: INFINITY WAR

I Marvel Studios manifestarono sin dal primo The Avengers (diretto da Joss Whedon) l’intenzione di mostrare al grande pubblico uno dei più importanti e potenti nemici dei Vendicatori, Thanos. Eppure, nonostante il personaggio sia apparso brevemente in Guardiani della Galassia e in Avengers: Age of Ultron, abbiamo dovuto aspettare 6 anni per assistere allo scontro tra il Folle Titano e gli Avengers e i Guardiani della Galassia.

In Avengers: Infinity War, inoltre, è stato spiegato come Thanos (Josh Brolin) sia entrato in possesso del Guanto dell’Infinito, un manufatto forgiato su Nidavellir dal nano Eitri (Peter Dinklage) capace di imbrigliare il potere assoluto delle sei Gemme dell’Infinito. Tuttavia, come spiegato proprio dal personaggio di Dinklage, Thanos non solo ha ucciso tutti i nani di Nidavellir ma ha persino tagliato le mani ad Eitri per evitare che potesse forgiare un’arma in grado di contrastare il suo intento.
In una nuova intervista per ComicBook.com, i registi del film, i fratelli Anthony e Joe Russo, hanno chiarito il senso della scena dopo i titoli di coda di Avengers: Age of Ultron avente per protagonista proprio Thanos intento ad indossare il Guanto ed esclamare la famosa frase “Bene, lo farò da solo.”

Ecco cosa hanno dichiarato i due registi:
Penso che quella scena sia collegata ad Eitri. Chiaramente lui ha forgiato il Guanto e Thanos in quel momento ne è in suo possesso. È da un po’ che nessun Asgardiano interagisce con Eitri e il suo popolo.”

SINOSSI

In Marvel’s Avengers: Infinity War, mentre i Vendicatori continuano a proteggere il mondo da minacce troppo grandi per essere gestite da un solo eroe, emerge una nuova minaccia dalle ombre cosmiche: Thanos, un despota di infamia intergalattica. Il suo obiettivo è raccogliere tutte le sei Gemme dell’Infinito, manufatti di un potere inimmaginabile, e usarle per infliggere la sua volontà contorta in tutto l’universo. Tutte le battaglie che gli Avengers hanno combattuto hanno portato a questo: il destino della Terra e della stessa esistenza non è mai stato cosi incerto.”

Fonte: Heroic Hollywood

Altri articoli in Cinema

Lo sceneggiatore del remake di The Raid ha proposto un film sul Punitore ai Marvel Studios

Alessio Lonigro27 Febbraio 2020

Spider-Man: Rivelato il titolo di lavorazione del terzo film della saga con Tom Holland

Alessio Lonigro27 Febbraio 2020

Jurassic World 3: rivelato il titolo del nuovo film

Vincenzo Gargano27 Febbraio 2020

Indiana Jones 5: Steven Spielberg non sarà il regista

Vincenzo Gargano27 Febbraio 2020

Avengers: Damage Control – Un concept art è ispirato al design originale di Ultron-1

Alessio Lonigro27 Febbraio 2020

Mission Impossible 7: Riprese in pausa per via del coronavirus

Vincenzo Gargano27 Febbraio 2020