Avengers: Infinity War, Benedict Cumberbatch parla del suo unico rimpianto

Cinema
Gianfranco Autilia

Tempo di lettura: 2 minuti

L’attore inglese Benedict Cumberbatch ha rivelato qualcosa di cui si rammarica per quanto riguarda la pellicola di successo targata Marvel Studios Avengers: Infinity War (2018), dove per la terza volta ha prestato il volto al Dottor Strange. In occasione della promozione del suo nuovo film, The Grinch, Cumberbatch ha rilasciato la seguente intervista a UPROXX.

“Il mio rammarico più grande di quel periodo è che non sono riuscito a vedere la reazione delle persone. E vorrei averlo fatto. Davvero. Vorrei davvero averlo fatto. E penso che sia stato un press tour così lungo che quando la mia famiglia mi ha avuto a casa, io mi sentivo bene ed ero davvero in vacanza con loro. Oppure stavo lavorando? Cavolo, non mi ricordo nemmeno più. Penso di aver avuto una piccola pausa e poi stavo lavorando per un dramma televisivo sulla Brexit. Ma sì, questo è il mio più grande rammarico di quell’intera esperienza. E non ci sono tanti rimorsi, perché è stata un’esperienza pazzesca. Voglio dire, solo vendere quel film senza essere capace di dire nulla. Ma i posti dove abbiamo avuto l’opportunità di andare — è stato davvero figo. Conosco altre persone che l’hanno fatto. Penso che Tom Holland l’abbia fatto. So che Mark Ruffalo ha portato i suoi figli, perché poi ci ha chiamati con FaceTime dal cinema… gli amici dei suoi figli adolescenti correvano per i corridoi dicendo ‘No, che sta succedendo!?!?’ Gli è cascato l’universo addosso, il che è molto crudele, ma anche abbastanza piacevole. Sapete cosa voglio dire? È semplicemente grandioso che lo storytelling in un film di enorme successo di un franchise possa avere quel tipo di impatto e quel tipo di reazione viscerale.”

Probabilmente l’attore riuscirà a porre rimedio a questo rimpianto grazie al sequel senza ancora un titolo ufficiale di Avengers: Infinity War e magari si presenterà la sua occasione di poter vedere il film – in uscita nel 2019 – con gli altri spettatori.

Fonte: Comic Book

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020