Avengers: Endgame – I fratelli Russo spiegano l’assenza di scene dopo i titoli di coda

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Uno dei tratti distintivi delle produzioni targate Marvel Studios è sempre stato rappresentato dalla presenza di una scena a metà o al termine dei titoli di coda finalizzata, nella maggior parte dei casi, ad anticipare il futuro del Marvel Cinematic Universe. Come sappiamo, tuttavia, Avengers: Endgame ha ufficialmente interrotto questa tradizione, lasciando con l’amaro in bocca migliaia di fan in tutto il mondo.

In una recente recente intervista con USA Today, i fratelli Anthony e Joe Russo hanno spiegato il motivo che li ha spinti a non includere nessuna scena post-credits:
Non è mai stato nei nostri piani. Il film si intitola ‘Endgame’ per un motivo. Ecco qui. Questo è il finale. Il libro si chiude alla fine di questo capitolo del Marvel Cinematic Universe e ora si scriverà un nuovo libro. È stata la prima volta in cui abbiamo lavorato ad un film Marvel senza pensare al futuro. Ovviamente ci sarà un futuro ma non è una nostra responsabilità.

In un secondo momento, inoltre, filmmaker hanno evidenziato che il “rumore metallico” alla fine della pellicola rappresenta un omaggio simbolico al primo Iron Man di Jon Favreau:
Il rumore al termine dei titoli di coda è un eco del passato. È davvero solo un omaggio, finiamo come abbiamo iniziato.

SINOSSI
Dopo i devastanti eventi di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, gli Avengers dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni di Thanos restaurando così l’ordine nell’universo una volta per tutte, a costo delle conseguenze che tutto ciò potrebbe portare.

Fonte: ComicBook.com

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020