Avengers: Endgame – Gli sceneggiatori sulla scena scartata con Hulk e la Gemma dell’Anima

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo aver utilizzato il Guanto dell’Infinito per dimezzare la popolazione esistente in Avengers: Infinity War, come sappiamo, Thanos (Josh Brolin) ha avuto una visione della giovane Gamora all’interno di un mondo creato presumibilmente dalla Gemma dell’Anima. Nonostante fosse prevista una scena simile che avrebbe incluso un cameo di Katherine Langford, in Avengers: EndgameTony Stark (Robert Downey Jr.) né l’Hulk Intelligente (Mark Ruffalo) sono stati protagonisti dello stesso fenomeno.

In una nuova intervista con CinemaBlend, gli sceneggiatori di Avengers: Infinity War e di Avengers: Endgame, Christopher Markus e Stephen McFeely, hanno svelato che, originariamente, Bruce Banner avrebbe interagito con Hulk nel mondo creato dalla Gemma dell’Anima dopo aver riportato indietro tutti i Blippati:
In realtà avevamo scritto un’altra versione, ed esisteva da prima che venisse progressivamente battuta dalla scena con l’Antico. C’era questa versione in cui Banner avrebbe parlato direttamente con Hulk… ma non l’abbiamo mai girata. Sarebbe stato piuttosto interessante vederli interagire insieme sullo schermo.

In un’altra intervista con ComicBook.com, inoltre, gli autori hanno rivelato di aver preso in considerazione l’idea di rendere James “Rhodey” Rhodes/War Machine (Don Cheadle) Vicepresidente degli Stati Uniti dopo il salto temporale di cinque anni:
Abbiamo scartato questa possibilità perché non aveva alcuna rilevanza all’interno della storia, ma credo che in una delle prime bozze, dopo il salto di cinque anni, Rhodie sarebbe diventato Vicepresidente. Vice Presidente Rhodey.

SINOSSI
Dopo i devastanti eventi di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, gli Avengers dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni di Thanos restaurando così l’ordine nell’universo una volta per tutte, a costo delle conseguenze che tutto ciò potrebbe portare.

Fonte: CinemaBlend

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Avengers: Endgame? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020