Avengers: Endgame – Disney pubblica online lo script per promuovere la candidatura agli Oscar

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

La Disney sta lavorando duramente per promuovere Avengers: Endgame alla prossima edizione degli Oscar e, come parte della campagna promozionale, ha deciso di pubblicare online l’intera sceneggiatura del film per i membri dell’Academy. Lo script, composto da ben 149 pagine, contiene alcune curiosità e dettagli aggiuntivi che non sono stati inclusi nel montaggio finale ed è scaricabile in PDF qui.

Ricordiamo che la Casa di Topolino ha proposto la candidatura di Avengers: Endgame in 14 categorie: Miglior Film, Miglior regista, Miglior sceneggiatura non originale, Miglior fotografia, Miglior montaggio, Miglior scenografia, Migliori costumi, Miglior trucco e parrucco, Miglior mixaggio sonoro, Miglior montaggio sonoro, Migliori effetti visivi e Migliore colonna sonora originale. Lo scorso mese, inoltre, la compagnia ha incluso ben 13 attori nelle proposte per il Miglior Attore Non Protagonista e la Miglior Attrice Non Protagonista.

Voglio dire… sarebbe grandioso, vero?” dichiarò la produttrice Trihn Tran in un’intervista con ComicBook.com. “Penso che RDJ [Robert Downey Jr.] abbia passato l’ultimo decennio a portare in vita questo personaggio sin dal primo Iron Man. Spero che tutti abbiano abbracciato a livello emotivo l’impatto di questo personaggio in Endgame. Penso che sarebbe bello conferire un riconoscimento a questa grande impresa.

Tutto questo non sarebbe potuto accadere nella Fase Uno. Ovviamente dieci anni fa non avremmo mai potuto cominciare a lavorare su un film come questo, inserire tutti questi personaggi e pretendere che il pubblico li conoscesse. Ci è voluto del tempo. Credo che la cosa più importante che ci abbia permesso di realizzare questo film sia stato il tempo. Ci è stato concesso il tempo e l’opportunità di raccontare ogni storia separatamente prima di riunirli tutti insieme.

SINOSSI
Dopo i devastanti eventi di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, gli Avengers dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni di Thanos restaurando così l’ordine nell’universo una volta per tutte, a costo delle conseguenze che tutto ciò potrebbe portare.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Avengers: Endgame? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020