Avengers Campus: Un concept anticipa la presenza di storici villain degli X-Men?

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Durante il D23 Expo di Anaheim, Disney Parks ha annunciato ufficialmente la realizzazione dell’Avengers Campus, una nuova area tematica interamente dedicata all’Universo Marvel che sarà allestita a Disneyland Paris e al Disney California Adventure.

In uno dei tanti concept art mostrati alla convention lo scorso week-end, sono immortalati gli Eroi più potenti della Terra nel tentativo di difendere il Wakanda dall’invasione di alieni che, esteticamente, ricordano molto la specie insettoide della Covata. Introdotta per la prima volta su Uncanny X-Men #155 da Chris Claremont e da Dave Cockrum nel 1982, la Covata è una delle più pericolose razze aliene dell’Universo Marvel fumettistico e, nonostante la forte somiglianza con gli Xenomorfi dalla saga cinematografica di Alien, è composta da parassiti alla continua ricerca di corpi ospite da infettare per far crescere le proprie larve.

In seguito all’acquisizione della 21st Century Fox da parte della Disney, è possibile che lo studio abbia voluto inserire questi classici nemici degli X-Men in una dei loro parchi a tema ma non è da escludere, ovviamente, che gli alieni raffigurati non siano ispirati alla Covata bensì ad altre creature insettoidi dell’Universo Marvel come l’Orda (le locuste spaziali assetate dell’energia cosmica dei Celestiali) o l’Onda Annihilation.

Di seguito, vi riportiamo la descrizione dell’attrazione presentata al D23:
Gli Avengers stanno costruendo nuovi quartier generali e nuove strutture di addestramento in tutto il mondo per ispirare tutte le possibili reclute disposte a farsi avanti. Per questo motivo, Tony Stark ha fondato la Worldwide Engineering Brigade – o W.E.B. – per migliorare la sua super-tecnologia, tra cui i cambiamenti al costume di Spider-Man. Riunendo i giovani inventori più brillanti al mondo, il W.E.B. sta creando nuove interfacce che permetteranno a tutti noi di unirci agli eroi più potenti della Terra.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di The Avengers? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020