Army of the Dead: Dave Bautista nel cast dell’horror Netflix di Zack Snyder

Cinema
Stefano Dell'Unto

Tempo di lettura: 1 minuto

Dave Bautista (Guardiani della Galassia, Blade Runner 2049) è la prima new entry nel cast di Army of the Dead, horror-thriller di zombi diretto da Zack Snyder per Netflix. Snyder sarà anche il produttore insieme alla moglie e collaboratrice Deborah. La sceneggiatura è scritta da Joby Harold (King Harold: Il Potere della Spada, Flashpoint).

Zack Snyder non è nuovo al sottogenere zombi. Ha infatti esordito come regista di lungometraggi nel 2004 con L’alba dei morti viventi, remake di Zombidi George A. Romero.

Army of the Dead racconta di un’epidemia zombi che si scatena a Las Vegas. Un uomo riunisce un gruppo di mercenari per mettere a segno il colpo definitivo: entrare nella zona in quarantena per effettuare la più grande rapina mai tentata.

Il film era stato messo in cantiere dalla Warner Bros. nel 2007 prima di passare a Netflix. Le riprese partiranno la prossima estate per un budget di 90 milioni di dollari.

Snyder è noto soprattutto per aver diretto cinecomics quali 300, Watchmen, L’Uomo d’Acciaio e Batman v Superman. Ha dovuto abbandonare la regia di Justice League a causa di un grave lutto famigliare. Il film è stato terminato da Joss Whedon (The Avengers) ed è stato un flop di critica e pubblico.

Fonte: Deadline

Altri articoli in Cinema

Spider-Man: Tom Holland “conosce tutti i segreti” del terzo film della saga

Alessio Lonigro24 Febbraio 2020

Marvel Studios: Kevin Feige stava per lasciare lo studio a causa della mancanza di diversità

Alessio Lonigro24 Febbraio 2020

Doctor Strange in the Multiverse of Madness: Un nuovo indizio conferma Sam Raimi alla regia?

Alessio Lonigro23 Febbraio 2020
The Batman

The Batman, un’occhiata al costume completo e alla Batcycle

Daniele Camerlingo22 Febbraio 2020

Captain Marvel 2: Il sequel è entrato ufficialmente in fase di sviluppo attivo ai Marvel Studios

Alessio Lonigro21 Febbraio 2020

The New Mutants: Anya Taylor-Joy ha visto il montaggio finale del film di Josh Boone

Alessio Lonigro20 Febbraio 2020