Ant-Man 3: Paul Rudd ha scritto una bozza dello script con M.O.D.O.K. e gli Young Avengers?

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Nelle ultime ore è stato confermato che Jeff Loveness si occuperà dello script di Ant-Man 3 per i Marvel Studios ma, secondo una nuova indiscrezione, lo sceneggiatore e co-produttore di Rick & Morty potrebbe non essere l’unico scrittore coinvolto nella lavorazione del terzo film sull’ormai noto supereroe dell’Universo Cinematografico Marvel.

Stando a quanto riportato dall’insider Thomas Polito del sito The Geeks WorldWide, infatti, prima che Jeff Loveness fosse ingaggiato ufficialmente Paul Rudd – interprete del protagonista e co-sceneggiatore dei primi due film – stava già lavorando ad una bozza dello script che includeva il villain M.O.D.O.K., il leader dell’organizzazione A.I.M. che potrebbe rivelarsi essere il “benefattore” menzionato in Ant-Man and the Wasp da Sonny Burch.

Secondo il rumor, inoltre, originariamente i Marvel Studios avevano intenzione di introdurre i Fantastici Quattro in Ant-Man 3 ma, in seguito, lo studio avrebbe deciso di abbandonare quell’idea e di presentare l’incarnazione cinematografica degli Young Avengers. Nonostante non siano stati forniti altri dettagli sulla loro presenza nel film, Polito ipotizza che i membri più probabili sono Cassie Lang, Kate Bishop/Hawkeye, Wiccan e Speed (i figli di Scarlet Witch e Visione che dubiteranno nella serie WandaVision).

Ricordiamo che la pellicola (di cui al momento si ignora la data di uscita e il titolo ufficiale) sarà scritta da Jeff Loveness (Rick & Morty) e diretta da Peyton Reed e vedrà il ritorno di Paul Rudd e di Michael Douglas rispettivamente nei panni di Scott Lang/Ant-Man e Hank Pym. Evangeline Lilly e Michelle Pfeiffer dovrebbero tornare nel sequel.

SINOSSI
Dal Marvel Cinematic Universe arriva Ant-Man and The Wasp, un nuovo capitolo con protagonisti gli eroi con l’incredibile capacità di rimpicciolirsi. Dopo gli eventi di Captain America: Civil War, Scott Lang affronta le conseguenze delle sue scelte come supereroe e padre. Mentre lotta per ritrovare un equilibrio nella sua vita e nelle responsabilità che deve assumersi in veste di Ant-Man, viene affrontato da Hope van Dyne e dal Dottor Hank Pym che hanno una nuova, urgente, missione. Scott deve ancora una volta indossare la tuta e imparare a lottare accanto a Wasp mentre il team collabora per scoprire dei segreti dal passato.

Fonte: FullCircleCinema

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato  il Blu-Ray di Ant-Man and the Wasp? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020