Animali Fantastici: nuovi casting per il ruolo di Grindelwald?

Cinema
Avatar

Tempo di lettura: 2 minuti

Da qualche ora girano in rete rumors secondo cui la Warner Bros avrebbe indetto nuovi casting per il ruolo di Grindelwald;  a dare la notizia sono stati diversi siti anglofoni, tra cui ScreenRant. Pare quindi che i produttori di Animali Fantastici starebbero pensando – a malincuore- di eliminare dal cast Johnny Depp, attuale interprete di Gillet Grinderwald, uno dei maghi più temibili del mondo magico creato da J.K. Rowling.

La saga cinematografica Animali fantastici (prequel del colossal Harry Potter) ha debuttato lo scorso anno con il primo di cinque film: Animali fantastici e dove trovarli. Questo primo capitolo ruota intorno alle vicende di un mago, Newt Scamander, il quale si aggira per la città di New York alla ricerca di animali del mondo magico sfuggiti alla sua custodia.

Alla fine della pellicola vediamo l’unica apparizione di Depp nelle vesti del grande mago Grindelwald; egli non ha un ruolo preponderante, ma è inserito per spianare la strada ai futuri capitoli della saga. Il prossimo infatti si intitolerà The Crimes of Grindelwald (I crimini di Grindelwald) e sarà incentrato – come lascia intendere il titolo – proprio sul personaggio interpretato dall’attore di Jack Sparrow. La scelta del regista David Yates è stata molto criticata dai fan fin da subito, poiché vista come una mera strategia di marketing, con il solo scopo di sbancare il botteghino.

Ma c’è dell’altro; recentemente l’intolleranza dei fan nei confronti di Depp è aumentata a causa di ciò che è accaduto con la sua ex moglie, Amber Heard ; poco più di un anno fa la donna ha denunciato il suo compagno per atti di violenza domestica. Inizialmente molti sostenitori dell’attore non credevano a queste accuse, in quanto la figlia e altre donne che avevano avuto relazioni con l’uomo espressero il loro disaccordo in merito, sostenendo che Depp non fosse capace di arrivare a tanto. Ma la Heard ha in seguito pubblicato delle conversazioni con il suo manager in cui vengono menzionate tali violenze, senza contare le foto-prova presentate al processo.

Ad ogni modo, gli scandali di molestie sessuali che stanno sconvolgendo Hollywood in questo periodo hanno contribuito a generare malcontento per la scelta di affidare a Depp questo ruolo, pur considerando la diversità del suo caso rispetto agli altri, motivo per cui i fan stanno premendo affinché la parte venga data a qualcun’altro. E pare che la Warner Bros, che insieme a Yates ha sempre difeso l’attore, stia seriamente considerando la possibilità di rifare i casting.

Nonostante la notizia sia plausibile, potrebbe essere solo un pettegolezzo. Qualche giorno fa è stata pubblicata la locandina ufficiale del film e Johnny Depp era presente. Comunque sia, la data di uscita è prevista per il 16 novembre 2018, quindi se la notizia è vera lo sapremo sicuramente molto presto, ci impegniamo a riportare eventuali conferme o smentite.

 

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020