A Quiet Place – grande entusiasmo fra i maestri di Hollywood

Cinema
Avatar
Di formazione umanistica, faccio lo speaker radiofonico, il webmaster, il mediatore interculturale, il blogger e, per passione scrittore e poeta. Ho una grande passione per il cinema e le serie TV (prevalentemente con tematiche fantascientifiche)
@https://twitter.com/armandodicarlo0

Di formazione umanistica, faccio lo speaker radiofonico, il webmaster, il mediatore interculturale, il blogger e, per passione scrittore e poeta. Ho una grande passione per il cinema e le serie TV (prevalentemente con tematiche fantascientifiche)

Tempo di lettura: 2 minuti

A pochi giorni dal debutto nei cinema, fioccano i consensi per A Quiet Place – Un Posto Tranquillo. Gli ultimi VIP in ordine di tempo ad avere espresso commenti a dir poco entusiastici sulla pellicola horror di Krasinski sono due pesi massimi; Stephen King e Chris Pratt.

Stepen King si è sperticato in elogi con un post su Twitter, mentre Chris Pratt ha addirittura fatto una video-recensione su Instagram, corredata da un ampio commento, per esprimere al meglio tutta la propria ammirazione verso questa pellicola.

Anche la nota piattaforma Rotten Tomatoes valuta il film con una tripla A e propone il 97% di commenti positiviJohn Krasinski, alla sua terza prova come regista, sceglie di esplorare e mescolare due diversi registri narrativi, come l’Horror e il Thriller, sfociando in un’amalgama soprannaturale molto apprezzata dal pubblico.

Trama

Il film si svolge in un mondo dove i misteriosi alieni che hanno invaso la Terra sono in grado di rivelare qualsivoglia suono e attaccare qualsiasi rumore che gli esseri umani producono. Un posto calmo si concentra sulla famiglia Abbott, sul capofamiglia Lee Abbot (lo stesso Krasinski), sua moglie Evelyn (Emily Blunt) e i loro figli Regan (Millicent Simmonds) e Marcus (Noah Jupe). Punti di forza sono le incredibili performance del cast e la chimica tra entrambi i genitori (Krasinski e Blunt sono sposati nella vita reale), Lee è sua figlia Regan. Il film si distingue per l’utilizzo del silenzio per creare un’atmosfera di terrore. Regan, interpretata da Simmonds, è sorda, cosa che aggiunge una dimensione completamente nuova al terrore e che lo rende un film molto speciale in questo mondo.

Al Box Office

Anche al botteghino il film prodotto dalla Paramount ha ottenuto la prima piazza. Si colloca primo con la straordinaria cifra di 50 milioni di dollari, con ampio margine su Ready player one di Stevan Spielberg il quale si colloca al secondo posto con 25 milioni di dollari; terzo gradino del podio per Blockers. Nel mentre Black Phanter continua ad incassare (665,3 milioni di dollari), scalzando Titanic dal terzo gradino del podio dei film più redditizi di tutti i tempi (659,3 milioni di dollari).

Date tali premesse e la crisi che ha colpito Paramount, si parla già di un sequel per la pellicola.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020