Cinema
Carmen Graziano
Gamer appassionata di Cinema, Anime, Manga, Serie TV e tutto ciò che riguarda Tecnologia ed Intrattenimento. Si narra che nella vita faccia anche altro, ma non ne siamo così sicuri...

Gamer appassionata di Cinema, Anime, Manga, Serie TV e tutto ciò che riguarda Tecnologia ed Intrattenimento. Si narra che nella vita faccia anche altro, ma non ne siamo così sicuri...

Tempo di lettura: 3 minuti

Per celebrare il 50° anniversario del film di Stanley Kubrick 2001: Odissea nello spazio, considerato uno dei più grandi capolavori del XX secolo, il film tornerà nelle sale italiane il 4 ed il 5 Giugno, come film evento.

Il ritorno al festival di cannes

Warner Bros. Pictures presenterà inoltre al 71° Festival di Cannes una copia in 70mm ottenuta dal negativo originale attraverso un procedimento di ricreazione fotochimica, senza ritocchi digitali o modifiche al montaggio, che consentirà quindi al pubblico di rivivere l’esperienza di 50 anni fa con il film che ha rivoluzionato la fantascienza.

Il 13 maggio si terrà infatti la proiezione in anteprima mondiale nella sezione Cannes Classics, che sarà preceduta da un’introduzione del regista Christopher Nolan, alla presenza di alcuni famigliari di Stanley Kubrick, tra cui la figlia, Katharina Kubrick, ed il cognato e coproduttore Jan Harlan.

Grande ammiratore dello scomparso cineasta americano, Nolan ha lavorato in collaborazione con il team di Warner Bros. Pictures al processo di masterizzazione.

Christiane Kubrick ha detto: “Sono felice che 2001: Odissea nello spazio esca di nuovo in 70mm e che Cannes abbia deciso di celebrarlo.  Se Stanley fosse ancora tra noi, ammirerebbe il cinema di Christopher Nolan, che ringrazio a nome di tutta la famiglia per il supporto dato al film”.

Nolan afferma: “Uno dei miei primi ricordi da spettatore è l’aver visto 2001: Odissea nello spazio di Stanley Kubrick in 70mm, al Leicester Square Theatre di Londra, con mio padre.  L’opportunità di essere coinvolto nel ricreare questa esperienza per una nuova generazione, introducendo la nuova copia del capolavoro di Kubrick in tutta la sua gloria analogica al Festival di Cannes, è un onore e un privilegio”.

Sabato 12 maggio, Nolan sarà inoltre il protagonista di una masterclass, sempre a Cannes, in cui ripercorrerà la sua carriera e analizzerà lo straordinario lavoro di Stanley Kubrick.

Non solo live, ma anche in 4k ultra HD

Warner Bros. continuerà la celebrazione di questo anniversario in autunno con l’uscita di 2001: Odissea nello Spazio in formato 4K Ultra HD con HDR, anche questo progetto ha visto la stretta collaborazione di Nolan.

 

Con 2001: Odissea nello spazio, il regista Stanley Kubrick ha ridefinito i limiti della cinematografia e si è imposto come uno dei cineasti più rivoluzionari e autorevoli di tutti i tempi.  Uscito in formato 70mm Cinerama il 3 aprile del 1968, il film ha infiammato allora l’immaginazione della critica e del pubblico e continua a farlo ancora oggi.

Christopher Nolan, regista, scrittore e produttore, recentemente ha ricevuto una doppia candidatura agli Academy Award, miglior regia e il miglior film, per Dunkirk.  Tra i suoi film ricordiamo Interstellar, Inception, la trilogia di grande successo de Il cavaliere oscuro, The Prestige e Memento, che gli consegnò la sua prima candidatura agli Oscar per la miglior sceneggiatura originale.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020