Captain Marvel, Anna Boden & Ryan Fleck non torneranno per il sequel

Cinema
Avatar

Tempo di lettura: 2 minuti

Captain Marvel 2 arriverà finalmente nel 2022, ma l’impresa proseguirà senza i registi del primo film. Dopo che Captain Marvel ha incassato oltre 1 miliardo di dollari al botteghino mondiale, è stato garantito un sequel nonostante non fosse incluso nell’allineamento di Fase 4 presentato al Comic-Con di San Diego. Ora, però, ci sono molte novità e informazioni concrete da discutere.

Il primo film di supereroi solista guidato dalla Marvel è stato diretto dal duo regista di Anna Boden & Ryan Fleck. Mentre i due avevano lavorato principalmente in programmi televisivi insieme, come The Affair & Billions, hanno anche collaborato a film come 5 Giorni Fuori e Sugar. Non solo hanno diretto  Captain Marvel, ma hanno anche scritto la sceneggiatura insieme a molti altri. Dato il livello del loro coinvolgimento in un progetto di tale successo, è piuttosto scioccante che non partecipino attivamente al suo sequel. THR riferisce che Captain Marvel 2 cambierà sia sul fronte della scrittura che su quello della regia. Megan McDonnell, scrittrice dello staff di WandaVision, è stata scelta dalla Marvel per scrivere la sceneggiatura, per la quale è attualmente nella fase finale delle trattative, ma Boden & Fleck non dirigeranno il film.

Leggi anche:  Elizabeth Banks: Wonder Woman e Captain Marvel "appartengono al genere maschile"

Captain Marvel
Mentre la Marvel spera di trovare un regista femminile per Captain Marvel 2, almeno sembra che la compagnia non si sia separata con la squadra precedente. Boden e Fleck sono apparentemente in trattative per dirigere una serie Disney +, sebbene ancora non si sappia di cosa parlerebbe lo show. Nel frattempo, i dettagli sulla seconda uscita di Carol Danvers sono scarsi. Registi e scrittori saltano dentro e fuori dai progetti continuamente, quindi non c’è nulla di cui preoccuparsi necessariamente. Ma l’MCU ha subito qualche scossone in più del normale ultimamente, specialmente con Scott Derrickson uscito da Doctor Strange – In the Multiverse of Madness. Non c’è una parola ufficiale sul perché Boden e Fleck non ritornino, mentre la frase usata nel caso di Derrickson era “divergenze creative“. Forse c’è stato un problema di programmazione o forse WandaVision è il pezzo più importante del puzzle MCU e gli altri film hanno bisogno di adattarlo.

Fonte: Screenrant

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020