Zoë Kravitz, l’attrice ispirata dall’iconica interpretazione di Michelle Pfeiffer

Cinema
Avatar

Tempo di lettura: 2 minuti

Zoë Kravitz sta basando la sua preparazione per il film di prossima uscita, The Batman sull’ iconica interpretazione di Michelle Pfeiffer come Catwoman dal film Batman – Il Ritorno del 1992. Kravitz, che ha doppiato Mary-Jane in Spider-Man: Into The Spider-Verse, ha avuto un numero di ruoli sullo schermo memorabili durante la sua carriera, comprese le sue interpretazioni nel film spin-off di Harry PotterAnimali fantastici e dove Trovali.

Di recente, l’attrice ha sfoggiato la sua prossima acconciatura da Catwoman per il film The Batman, che è l’ennesima nuova interpretazione del supereroe classico, questa volta del regista Matt Reeves e interpretato da Robert Pattinson nel ruolo di Bruce Wayne / Batman. Con Colin Farrell che interpreta Il pinguino e l’attore di Westworld, Jeffery Wright nei panni del commissario Gordon, The Batman è  caratterizzato da un cast di star, anche se la maggior parte dei dettagli sulla trama del film e eventuali connessioni con altre voci nell’universo del film DC Comics, sono ancora voci di corridoio e rimangono nell’ombra. Ora, grazie a un nuovo report di Variety, i fan entusiasti ora sanno esattamente da dove Zoë Kravitz prenderà ispirazione una volta prreparata per interpretare Catwoman sullo schermo, e sicuramente non viene dai fumetti. “Non mi sono mai innamorata di molti fumetti, ma quel mondo è sempre stato molto interessante per me”, ha detto Kravitz, parlando con i giornalisti dopo un pannel TCA. “Penso che Catwoman sia un personaggio iconico … e poi ovviamente a Michelle Pfeiffer – la sua interpretazione mi ha sempre ispirato molto.

Leggi anche:  Michelle Pfeiffer, l'attrice offre un divertente consiglio a Zoe Kravitz
Zoe Kravitz

Il rispetto di Kravitz per Pfeiffer è ben documentato, poiché una volta ha ammesso su The Ellen Show che l’attrice aveva paura di incontrare Michelle Pfeiffer quando furono presentate per la prima volta. La stessa Pfeiffer è stata anche felice di incontrare Kravitz e ha anche dato all’attrice alcune incoraggianti parole di consigli mentre appariva in televisione per promuovere il suo film Maleficent: Mistress of Evil, che doveva “assicurarsi che, durante la progettazione del costume, considerino un modo per andare in bagno “.

Fonte: Screenrant

Altri articoli in Cinema

Spider-Man: Tom Holland “conosce tutti i segreti” del terzo film della saga

Alessio Lonigro24 Febbraio 2020

Marvel Studios: Kevin Feige stava per lasciare lo studio a causa della mancanza di diversità

Alessio Lonigro24 Febbraio 2020

Doctor Strange in the Multiverse of Madness: Un nuovo indizio conferma Sam Raimi alla regia?

Alessio Lonigro23 Febbraio 2020
The Batman

The Batman, un’occhiata al costume completo e alla Batcycle

Daniele Camerlingo22 Febbraio 2020

Captain Marvel 2: Il sequel è entrato ufficialmente in fase di sviluppo attivo ai Marvel Studios

Alessio Lonigro21 Febbraio 2020

The New Mutants: Anya Taylor-Joy ha visto il montaggio finale del film di Josh Boone

Alessio Lonigro20 Febbraio 2020