007 – Danny Boyle confermato come regista

Cinema
Avatar
Nato a Rimini nel 1997 si appassiona al cinema, agli anime e ai fumetti in giovane età; pochi anni più tardi scatta anche l'amore per le serie Tv; il ricordo più caro sono probabilmente le serate insonni passate insieme all'anime night di MTV insieme a cult come Evangelion, Cowboy Bebop, Ken Il Guerriero, ecc...

Nato a Rimini nel 1997 si appassiona al cinema, agli anime e ai fumetti in giovane età; pochi anni più tardi scatta anche l'amore per le serie Tv; il ricordo più caro sono probabilmente le serate insonni passate insieme all'anime night di MTV insieme a cult come Evangelion, Cowboy Bebop, Ken Il Guerriero, ecc...

Tempo di lettura: 2 minuti

Quella di James Bond è una delle saghe cinematografiche più famose di tutti i tempi e che tutt’oggi riesce ogni volta ad avere un grande riscontro di pubblico: basti pensare che Spectreultimo capitolo della saga uscito nel 2015 diretto da Sam Mendes e interpretato da Daniel Craig, a fronte di un costo di 345 milioni di dollari ne ha incassati 880 milioni a livello globale.

Il film però non ha avuto un successo altrettanto buono con la critica la quale è stata, in alcuni casi, decisamente severa: Forbes lo ha definito “il peggior film di 007 degli ultimi 30 anni“; in seguito a queste critiche Sam Mendes è stato scaricato dal progetto e lo stesso Daniel Craig è stato a lungo indeciso se firmare o meno per un eventuale seguito (cosa che alla fine ha accettato e confermato presso il Late Show di Stephen Colbert dove ha dichiarato che questa sarà la sua ultima interpretazione nel ruolo dell’iconico agente doppio zero).

Dopo la conferma dell’attore britannico ecco che altri due pezzi del puzzle cadono al loro posto: il 14 marzo Danny Boyle conferma che sarà il regista e che la sceneggiatura sul quale sta lavorando è stata scritta da John Hodge (i due hanno già lavorato insieme a diversi progetti fra i quali spiccano i due capitoli di Trainspotting).

Quindi dopo molte speculazioni abbiamo finalmente un protagonista, un regista ed uno sceneggiatore per questo film che, si spera, concluda con soddisfazione la carriera di Daniel Craig come 007.

Dopo che il già citato Spectre ha portato quella che sembra una conclusione agli eventi partiti da Casino Royale (2006), con l’arrivo di un regista rinomato come Danny Boyle coadiuvato da uno sceneggiatore di fiducia è facile immaginare che la saga andrà verso direzioni nuove ed inaspettate.

Fonte: CinemaBlend

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020