Wonder Woman: superati i 400 milioni al box office americano

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Wonder Woman ha passato il traguardo dei 400 milioni di dollari al box office americano prima della fine del suo periodo nelle sale cinematografiche.

Il film tenta di costruire e raccontare un personaggio non troppo distante da quello che oramai molti film tentano di raccontare, ma non molti raggiungono il traguardo di 400 milioni di dollari al livello domestico.

Wonder Woman ha già passato gli incassi maggiori degli altri film facenti parte del DC Extended Universe, che includono Man of Steel, Batman v Superman: Dawn of Justice e Suicide Squad.

Quando Wonder Woman  è in vista di passare i film di Spider-Man del 2002 come 6esto film si supereroi ad incassae, a livello domestico, di più di tutti i tempi.

Forbes ha notato che questo vorrebbe dire che gli unici film che hanno incassato di più in America sono stati quelli con protagonisti  Iron Man o Batman.

Da quando Wonder Woman ha debuttato il 2 Giugno, ha sorpreso i fan e la critica, allo stesso modo, per quanto bene è stato realizzato.

Gal Gadot, che interpreta il personaggio protagonista, è stata soggetto di molte speculazioni e critiche prima del film— ma raggiungere i 790 milioni di dollari a livello mondiale, evidentemente, ha provato che gli scettici avevano torto.

E’ sicuro dire che Wonder Woman è il primo film del DCEU ad avere successo sia a livello di critica che di pubblico.

Questo ci fa ricordare della recente conferma di sequel per questo personaggio, che ha già la data di rilascio americana fissata per il 13 Dicembre 2019.

Prima del sequel, potrete ritrovare Wonder Woman in Justice League più tardi quest’annno, più precisamente il 17 Novembre, e possibilmente anche nel film di Flashpoint Paradox.

Altri articoli in Cinema

Han Solo

Han Solo: A Star Wars story – Il nuovo Spin-off in arrivo!

Roberta Galluzzo17 ottobre 2017

[Rumor] Venom: si amplia il cast dello spin-off di Spider-man

Simone La Ganga17 ottobre 2017

Gambit – Una costumista da Oscar si unisce alla produzione

Giorgio Paolo Campi17 ottobre 2017

Black Panther: quali saranno le motivazioni di Klaue?

Alessio Lonigro17 ottobre 2017

Thor: Ragnarok: Lady Sif ci sarà o no?

Alessio Lonigro17 ottobre 2017
Charlie’s Angeles Logo

Charlie’s Angeles: nel reboot Kristen Stewart e Lupita Nyong’o

Nicoletta Salvi16 ottobre 2017