Wonder Woman e la nomina da Ambasciatrice Ufficiale per le Nazioni Unite

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Alcune cose riescono a travalicare il mondo tra l’immaginario e il nostro mondo e a diventare reali, alcune volte sono cose tristi o terribili – basti pensare a quante volte sui giornali leggiamo di veri pazzi esaltati come fino a poco tempo fa credevamo esistessero solo nelle pagine dei nostri fumetti – altre volte sono allegre e memorabili – dove nel primo caso basti pensare agli attori dei film supereroistici che, in costume, sono andati a fare visita agli ospedali pediatrici e a casa di bambini malati -, mentre nel secondo caso si parla di quello che sta per succedere al personaggio di Wonder Woman: diventare ambasciatrice ufficiale delle Nazioni Unite.

wonder-woman-un

Nel suo fumetto e nel suo universo Wonder Woman ha da tempo acquisito questo titolo in quanto ambasciatrice della sua terra natia, ma ora lo diventerà anche nel nostro universo come Ambasciatrice della Responsabilizzazione di Donne e Ragazze. Secondo una dichiarazione rilasciata dall’ONU stesso, l’annuncio ufficiale del nuovo titolo di Wonder Woman sarà fatto Venerdì 21 Ottobre, in occasione di un apposita cerimonia al Quartier Generale delle Nazioni Unite a New York.

Alla cerimonia sarà presente anche il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon, il presidente della DC Entertainment Diane Nelson e qualche “ospite a sorpresa” – tra cui si spera che compaiano Gal Gadot e Lynda Carter e tutte le altre attrici che ne hanno indossato le vesti.

gal-gadot-wonder-woman-costume-lynda-carter

E’ programmato che questo evento dia il via al lancio di una campagna globale per l’Obiettivo #5 dell’ONU per lo Sviluppo Sostenibile, definito “raggiungere la parità dei sessi e responsabilizzare tutte le donne e le ragazze, il tutto in occasione del 75° anniversario di  “Wonder Woman”.

E’ piuttosto ovvio capire perché proprio Wonder Woman è stata scelta per questo ruolo, al di là della sua centralità nell’Universo DC, del suo essere nel Tridente DC Batman/Superman/Wonder Woman, non bisogna dimenticare i suoi poteri ma soprattutto la sua personalità. Per chi avesse dei dubbi o non conoscesse abbastanza il personaggio, basti ascoltare la sigla della serie tv a lei dedicata nel 1970 – “All the world is waiting for you and the power you possess… change [people’s] minds, and change the world!” ( “Tutto il mondo sta aspettando per te e il potere che tu possiedi… cambia la mente [delle persone ] e cambia il mondo!“).

Altri articoli in Cinema

Crepitus – Trailer e poster del nuovo horror con il clown cannibale

Giorgio Paolo Campi20 settembre 2017

Star Wars Mythos: Sideshow Collectibles annuncia una action figure di Obi-Wan Kenobi che riembie il gap tra le due trilogie

Angelo Tartarella20 settembre 2017
tomb raider

Tomb Raider – Pubblicato il primo trailer ufficiale in italiano

Roberta Galluzzo20 settembre 2017

IT – Scene tagliate: il passato di It e quella scena “molto inquietante”

Giorgio Paolo Campi19 settembre 2017

Crossbones: il personaggio tornerà nell’Marvel Cinematic Universe?

Angelo Tartarella19 settembre 2017
Breathe

Breathe: una nuova, magistrale interpretazione di Andrew Garfield

Nicoletta Salvi18 settembre 2017