Wild Cards: una nuova serie TV dagli autori di Game Of Thrones

News
Alessio Meneghini
Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

L’autore della serie che ha ispirato la HBO alla produzione della ormai celebre serie TV intitolata Game of Thrones, ha pensato alla produzione di un altro adattamento televisivo di un’altra sua opera, Wild Cards.

George R. R. Martin ha infatti annunciato sul suo blog che i diritti televisivi per Wild Cards, la serie di racconti e romanzi di fantascienza e supereroi da lui creata, sono stati acquistati da Universal Cable Productions. L’azienda, che fa parte di NBC Universal, ha postato su Twitter che è entusiasta di sviluppare il materiale fornito da Martin in una nuova serie televisiva.

Martin dice l’assistente al montaggio di Wild Cards, Melinda Snodgrass, avrà anche un ruolo come produttore esecutivo dello show.

La serie di 22 libri racconta la storia sui sopravvissuti di un virus alieno immaginario che ha colpito New York City nel 1946, virus che ha portato la morte del 90% della popolazione, il 9% delle persone viene deformato mentre l’1% delle persone ha ottenuto dei superpoteri. Ma non è andata bene per tutti, infatti, tra queste persone ci sono anche quelli che vengono chiamati Deuce, ovvero persone che hanno avuto poteri inutili o ridicoli come cambiare il colore della pelle o poter far crescere i peli corporei. L’universo di Wild Cards rimane comunque ambientato in un mondo molto simile a quello reale, con i personaggi storici reali e, nel corso dello sviluppo della storia, vedremo anche diversi personaggi che invecchieranno. Una divergenza degna di nota è la presenza di Mick Jagger che sarà un asso con il potere della licantropia.

Sappiamo inoltre, che il volume 23 è previsto in uscita per la fine di questo mese. Martin dice che lo sviluppo della serie TV inizierà il prima possibile e che non vede l’ora di vedere la sua opera nel piccolo schermo, nella speranza che abbia lo stesso successo, o ancora di più, che ha portato Game Of Thrones.

Altri articoli in News

arrow

Arrow – Prime immagini del nuovo cross-over per le serie DC Comics

Roberta Galluzzo19 novembre 2017
Signore degli Anelli

Amazon produrrà la serie sul Signore degli Anelli!

Luca Paura13 novembre 2017

Iron Fist: iniziano le riprese della seconda stagione

Federico Marsili10 novembre 2017
stranger things 3

Stranger Things 3 – La nuova stagione avrà un altro salto temporale

Roberta Galluzzo8 novembre 2017
stranger things

Stranger Things – Gli autori accusati per un bacio improvvisato sul set

Roberta Galluzzo8 novembre 2017
stranger things

Stranger Things – Un protagonista sarebbe già dovuto morire

Roberta Galluzzo6 novembre 2017