News
Emanuele Greco
Nato a Palermo non troppo tempo fa, si approccia al mondo del gaming alla tenera età di 6 anni con una PSP, espandendo a dismisura la sua passione negli anni successivi. Ama tutti gli FPS e Free Roaming di ogni genere, tranne giochi sportivi e giochi simulativi. Crescendo sviluppa anche una passione per la tecnologia, riuscendo a soli 8 anni l’impresa di Jailbreak del suo iPhone 3GS. Da allora [..]

Nato a Palermo non troppo tempo fa, si approccia al mondo del gaming alla tenera età di 6 anni con una PSP, espandendo a dismisura la sua passione negli anni successivi. Ama tutti gli FPS e Free Roaming di ogni genere, tranne giochi sportivi e giochi simulativi. Crescendo sviluppa anche una passione per la tecnologia, riuscendo a soli 8 anni l’impresa di Jailbreak del suo iPhone 3GS. Da allora [..]

L’uscita di No Man’s Sky è alle porte, ed Hello Games continua ad aumentare l’hype grazie a nuovi trailer, di cui l’ultimo pubblicato ieri.

Molti hanno sempre trovato No Man’s Sky un titolo interessante, che ha richiesto molto tempo di sviluppo e molti rinvii. Proprio l’interesse per il titolo e queste posticipazioni hanno spinto alcuni utenti arrabbiati a minacciare di morte gli sviluppatori se non avessero rilasciato in fretta il gioco. Probabilmente Hello Games ha deciso di rilasciare un – forse – ultimo trailer proprio per raffreddare gli animi, e tranquillizzare sull’uscita ormai alle porte.

Caratteristica interessante sarà il mondo di gioco. Quest’ultimo, infatti, a causa delle sue dimensioni (18 miliardi di miliardi di pianeti), si genererà in modo procedurale. Generare un universo simile tutto in una volta infatti, metterebbe a dura prova qualsiasi macchina esistente sulla terra e penalizzerebbe moltissimo il gameplay, per questo gli sviluppatori avrebbero deciso di adottare l’algoritmo SuperFormula per consentirne la generazione procedurale.

Nel gioco sarà possibile scoprire pianeti, assegnargli un nome, trovare nuove risorse e costruire oggetti, ma anche combatterecommerciare. La profondità del gameplay non manca di certo, l’unica cosa che fa pensare gli utenti è la longevità del titolo, apparentemente infinita, ma che potrebbe finire per stancare i giocatori.

In attesa dell’uscita del titolo, al quale l’utenza ha già fornito una buona dose di denaro e speranza, non resta che augurarsi il meglio e sperare che Hello Games abbia fatto un buon lavoro.

Altri articoli in News

Svelati i Games with Gold di Dicembre

Chiara Parisi23 novembre 2017

Ultimo trailer per Black Mirror, avventura grafica in uscita questo mese

Matteo Ivaldi23 novembre 2017

PlayerUnknown’s Battleground, nuove armi e molto altro nell’aggiornamento 1.0

Chiara Parisi22 novembre 2017

Le casse premio uguali al gioco d’azzardo? La commissione in Belgio dice di sì

Federico Peres22 novembre 2017

Assassin’s Creed: Origins, disponibile la seconda Prova degli Dei

Chiara Parisi21 novembre 2017

Brutal Legend gratuito su Humble Bundle

Federico Peres21 novembre 2017