Ubisoft: chiudono i battenti due titoli free-to-play

News
Maria Elena Sirio
Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Dopo il grande successo dei primi tempi, due titoli free-to-play firmati Ubisoft sono precipitati dalle stelle alle stalle, e ora la casa francese si mostra pronta a chiudere i loro server di gioco.

Si parla, per primo, di Ghost Recon Phantoms, sparatutto online risalente a quattro anni fa. Stando ai dati, il numero dei giocatori attivi è passato dai 20.000 di due anni fa a soltanto 1.000 al giorno.

Ubisoft, contemporaneamente all’annuncio della chiusura dei server (che avverrà il 1° dicembre), ha chiuso i battenti al negozio del gioco. La moneta non potrà più essere acquistata in-game e quella avanzata dai giocatori non verrà rimborsata, perciò converrà spenderla.

Il secondo titolo destinato a salutare il pubblico è, invece, The Mighty Quest for Epic Loot. Quest’ultimo chiuderà il 25 ottobre, anch’esso a causa dei dati scoraggianti riguardo agli utenti attivi.

Altri articoli in News

Svelati i Games with Gold di Dicembre

Chiara Parisi23 novembre 2017

Ultimo trailer per Black Mirror, avventura grafica in uscita questo mese

Matteo Ivaldi23 novembre 2017

PlayerUnknown’s Battleground, nuove armi e molto altro nell’aggiornamento 1.0

Chiara Parisi22 novembre 2017

Le casse premio uguali al gioco d’azzardo? La commissione in Belgio dice di sì

Federico Peres22 novembre 2017

Assassin’s Creed: Origins, disponibile la seconda Prova degli Dei

Chiara Parisi21 novembre 2017

Brutal Legend gratuito su Humble Bundle

Federico Peres21 novembre 2017