Tron 3: il regista non sarà James Gunn

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

James Gunn, sceneggiatore e regista noto principalmente per “Guardiani della Galassia Vol.1“, si è trovato a dover smentire il suo coinvolgimento con il sequel di un altro film appartenente ad un brand fantascientifico della Disney Entertainment: Tron 3. E’ stato Facebook il mezzo che Gunn ha usato per zittire quella che è stata una teoria che ha circolato on-line per tanto tempo, subito dopo che lui aveva postato una foto con il suo amico Jimmi Urine (cantante principale del gruppo electro punk Mindless Self Indulgence) mentre posavano su una moto di Tron.

james-gunn-set

Nel corso di questi giorni ho continuato a ricevere sempre più messaggi e tweet che mi chiedevano se ero coinvolto in un sequel di Tron” dice il messaggio del regista attualmente impegnato con “Guardiani della Galassia – Vol. 2“.

A questo punto Gunn ha fatto riferimento ad una frase che aveva detto durante un live Facebook, riferita ad un suo possibile coinvolgimento in un progetto simile “cosa che mai è stata, e mai è successa. Stavo semplicemente facendo una foto con oggetto di scena fico” ha scritto prima di concludere la parte seria della sua dichiarazione e prima di cominciare quella più ironica, ovvero prima di cominciare una lista di altri ipotetici sequel in cui non è coinvolto, al di là di quale sia l’opinione di Internet.  “E, non dimentico di ricordare, nel 2007 ho preso parte ad una festa dove c’era Pauly Shore e non sono in alcun modo coinvolto nemmeno in Encino Man 2. Una magnifica serata a tutti.

L’ultimo vero progetto di James Gunn, è appunto “Guardiani della Galassia – Vol. 2“, con protagonista Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Vin Diesel, Bradley Cooper, Michael Rooker, Karen Gillan, Glenn Close, Pom Klementieff, Elizabeth Debicki e Kurt Russell, che uscirà nelle sale cinematografiche il 5 Maggio 2017.

Altri articoli in Cinema

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, sono stati tagliati i cameo dei principi William e Harry

Annamaria Rizzo15 dicembre 2017

I Marvel Knights potrebbero essere l’etichetta vietata ai minori della Disney.

Giovanni Paladino15 dicembre 2017

Star Wars: The Last Jedi potrebbe toccare la quota di 45 milioni al botteghino da giovedì notte

Davide Montalto15 dicembre 2017

Marvel/Fox: Bob Iger, Deadpool e il Rated R

Andrea Prosperi15 dicembre 2017

Disney: Chiarimenti sul 2018 dei Cinecomics FOX

Andrea Prosperi15 dicembre 2017
Salma Hatek

Salma Hayek: Harvey Weinstein è stato anche il mio mostro

Nicoletta Salvi15 dicembre 2017