Toy Story 4: Don Rickles non ha registrato nulla per Mr. Potato prima di morire

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Vi abbiamo già dato (qui) il triste annuncio riguardo e ricordato chi era il grande Don Rickles qui, oggi però ne torniamo a parlare rispetto ad uno dei suoi ruoli più recenti e più iconici nella sua carriera personale e nel mondo dell’animazione.

Don Rickles è stato infatti, sin dal primo film di Toy Story nel 1995, la voce ufficiale di Mr. Potato, facendo del suo umorismo graffiante e della sua finta musoneria le caratteristiche fondamentali del celebre giocattolo. Rickles era tornato in sala doppiaggio sia nel ’99, per Toy Story 2, sia nel 2010 per Toy Story 3, a quanto pare però non ha potuto, prima di morire, registrare nessuno dei dialoghi di Mr. Potato per Toy Story 4, in uscita nel 2019.

Da quanto annunciato infatti Toy Story 4 dovrà proseguire senza nessun dialogo registrato da parte di  Don Rickles. Il Comedy World ha sicuramente perso uno dei suoi giganti quando il comico leggenda della comicità dell’insulto è venuto a mancare all’età di 90 anni. Un’icona di vecchia data che era riuscito, partecipando al progetto Disney/Pixar nel 1995, a stabilire sè stesso come una voce inconfondibile per un’intera generazione di spettatori.

Era stato annunciato che Rickles sarebbe tornato a doppiare Mr. Potato per Toy Story 4. Sfortuntamente il copione è ancora in fase di riscrittura e il film rimane per la maggior parte in pre-produzion; mentre Tom Hanks ha già diciarato di aver registrato alcune delle sue battute, lo scomparso Rickles è uno degli attori che non aveva ancora registrato nessun dialogo per questo nuovo film della saga animata.

Una fonte ha confermato sabato a The Hollywood Reporter che Rickles non era ancora stato convocato per registrare le sue battute nei panni di Mr. Potato  prima della sua morte avvenuta giovedì scroso. Secondo le fonti non si sa quanto grande era previsto che fosse il ruolo del suo personaggio in Toy Story 4 ma il film potrebbe ancora includere il personaggio usando dei dialoghi pre-registrati, anche perchè oramai si è perso il conto di quanti film vengono girati includendo personaggi i cui attori non sono più tra noi.

 

E’ anche possibile che per Toy Story 4 la Disney Pixar possa semplicemente effettuare un recast per il ruolo, un percorso molto più facile per un film animato di quanto sarebbe invec per un live-action. Non sarebbe la prima volta che viene presa una decisione simile nel franchise di Toy Story. Jim Varney ha dato la voce a Slinky il Cane a Molla nei primi due film di Toy Story rispettivamente nel 1995 e 1999 prima della sua morte nel 2000 all’età di 50 anni. Per la produzione dle 2010 di Toy Story 3  è stato preso Blake Clark (un intimo amico di Varney) per rimpiazzare lo scomparso attore.

La perdita di Rickles è certamente monumentale per il franchise di Toy Story e per il  comedy world nella sua interezza. Il regista John Lasseter, che ha anche guidato i primi due film di Toy Story (e che realizzerà il quarto insiame al co-regista Josh Cooley), ha descritto Rickles in una dichiarazione come “un comico geniale, e qui alla Pixar siamo stati onorati di chiamarlo anche amico.” Il suo humor pungente era perfetto per il suo personaggio ed era pienamente in mostra in ognuno delle tre pellicole che lo hanno visto interpretare il personaggio. Il personaggio sarà sicuramente ancora ben scritto in Toy Story 4, ma dell’inconfondibile voce di Rickles si sentirà sicuramente la mancanza.

Toy Story 4 ha recentemente cambiato la sua data di uscita scambiandosi con Gli Incredibili 2, quindi c’è un po’ di tempo in più per la Pixar per pesare le proprie opzioni. La serie non sarebbe la stessa senza Mr. Potato, quindi è ben più che possibile che Toy Story 4  dovrà trovare un modo per ricreare il personaggio.

Toy Story 4 è atteso nei cinema americani per il 21 Giugno 2019, qui potrete leggere maggiori informazioni circa questo nuovo film del franchise Pixar.

Altri articoli in Cinema

Deadpool 2: ci sarà il Fenomeno nel film?

Alessio Lonigro24 novembre 2017

Fantafestival – Anteprima dell’horror italiano The Wicked Gift

Giorgio Paolo Campi24 novembre 2017
Jurassic World 2

Jurassic World 2: il primo teaser trailer è finalmente online

Nicoletta Salvi24 novembre 2017
justice league

Justice League: il figlio di Zack Snyder incolpa la Warner Bros del risultato finale

Roberta Galluzzo24 novembre 2017

Avengers 4: nuova misteriosa foto dal set

Alessio Lonigro23 novembre 2017

Jude Law sarà Mar-Vell in Captain Marvel!

Stefano Grillanda23 novembre 2017