Thor: Ragnarok sarà uno dei film più lunghi del Marvel Cinematic Universe

Cinema
Matteo Ivaldi
Amante delle storie in ogni forma, ha affittato un emisfero del cervello a mondi immaginari. Avendo passato l'infanzia tra navi spaziali, Tolkien e Final Fantasy non può più fare a meno di flirtare con la fantascienza, la letteratura e i videogiochi. Talvolta può sembrarvi distratto, in realtà è probabile che stia facendo scorrere scene assurde nella sua testa con tanto di titoli di coda.

Amante delle storie in ogni forma, ha affittato un emisfero del cervello a mondi immaginari. Avendo passato l'infanzia tra navi spaziali, Tolkien e Final Fantasy non può più fare a meno di flirtare con la fantascienza, la letteratura e i videogiochi. Talvolta può sembrarvi distratto, in realtà è probabile che stia facendo scorrere scene assurde nella sua testa con tanto di titoli di coda.

Taika Waititi, regista neozelandese al timone del nuovo lungometraggio Marvel dedicato al supereroe asgardiano, scherzò quest’estate riguardo la possibile durata di Thor: Ragnarok rispondendo via twitter a un rumor secondo cui la pellicola avrebbe superato abbondantemente le due ore.

Waititi scrisse: “Fate novanta (minuti), gli altri quaranta saranno soltanto i titoli di coda!”. Il tweet aveva portato molti a speculare che Ragnarok, penultimo episodio della Fase Tre del Marvel Cinematic Universe prima di Infinity War (anticiperà Black Panther, previsto per il 16 Febbraio 2018) , sarebbe potuto essere perlomeno uno dei film più brevi in assoluto tra tutti i cinecomic.

Ebbene, sarà l’esatto contrario: il rumor si è rivelato corretto. Thor: Ragnarok durerà due ore, dieci minuti e dodici secondi; non solo sarà quindi ben più esteso dei due film aventi protagonista Thor (rispettivamente di 112 e 115 minuti), ma sarà addirittura una delle più lunghe trasposizioni Marvel moderne escludendo Captain America: Civil War, l’ultimo Guardiani della Galassia e gli appuntamenti corali degli Avengers.

Ragnarok vedrà Thor (Chris Hemsworth) tentare di annullare la fine di Asgard (il Ragnarok è l’apocalisse nella mitologia norrena) innescata da Hela (Cate Blanchett), la regina dei mondi Hel e Niflheim. Nel cast figurano attori del calibro di Idris Elba, Jeff Goldblum, Karl Urban e Tessa Thompson nonché i ritorni di Tom Hiddleston nei panni di Loki, Anthony Hopkins (Odino) e Mark Ruffalo in Bruce Banner / Hulk il cui personaggio, secondo quanto affermato dall’autore, sarà oggetto di un nuovo arco narrativo che comincerà da Ragnarok per poi espandersi in Infinity War e il successivo film sugli Avengers previsto come conclusione della Fase Tre.

Ragnarok uscirà nei cinema italiani questo 25 Ottobre.

Fonte: ComicBookMovie.com

Altri articoli in Cinema

Fox: James Franco sarà l’Uomo Multiplo!

Alessio Lonigro17 novembre 2017

Star Wars – Gli ultimi Jedi: il commento di Rian Johnson per rassicurare i fan

Annamaria Rizzo17 novembre 2017
Flashpoint

Flashpoint – Ezra Miller parla dell’impatto del film sull’universo DC

Luca Paura17 novembre 2017

Il sequel di Animali Fantastici ha un titolo e una prima immagine ufficiale

Matteo Ivaldi16 novembre 2017

Auguri per la tua morte, la Recensione – NO SPOILER

Angelo Tartarella16 novembre 2017

Marvel Studios: Kevin Feige parla dei prossimi film

Alessio Lonigro15 novembre 2017