The Walking Dead: i fumetti e la serie sono diverse, ecco perché

News
Maria Elena Sirio
Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Il mondo devastato dagli zombie realizzato da Robert Kirkman nei suoi fumetti è sempre stato riproposto abbastanza fedelmente all’interno di The Walking Dead, celebre serie tv firmata AMC.

Per gli amanti della versione cartacea e illustrata, però, alcune differenze ci sono. Ecco le più evidenti:

LA MANO DI RICK: all’interno del fumetto il famigerato Governatore ha brutalmente mutilato il protagonista mentre, nella serie tv, quest’ultimo (interpretato da Andrew Lincoln) ha ancora entrambe le mani. Nei comics, inoltre, proprio il Governatore è stato a sua volta torturato da Michonne, che è arrivata addirittura a castrarlo;

ANDREA: la differenza che la riguarda non è piccola. La sua storia, infatti, che nella serie tv si conclude con la sua morte nell’episodio “Welcome to the Tombs”, nei fumetti è ben diversa. Andrea, infatti, in essi sopravvive, e diventa pure il nuovo interesse di Rick;

CAROL: opposta a quella di Andrea è, invece, la storia di Carol. Nei fumetti uno zombie pone fine alla sua vita, mentre nella serie tv è ancora viva e vegeta! Sorte invertita riguarda sua figlia Sophie, morta dopo pochi episodi nella serie tv, ma perfettamente in salute nei comics;

I FRATELLI DIXON: guardando la serie non si può resistere al fascino di Daryl, personaggio inizialmente scontroso e insopportabile, successivamente braccio destro di Rick. Ebbene, vi stupirà sapere che, nei lavori di Kirkman, i fratelli Dixon non esistono nemmeno!

LA MORTE DI SHANE: Se sperate nella possibilità di rivedere Shane nei fumetti, mi duole darvi questa brutta notizia: Shane muore sia nella serie tv The Walking Dead sia nei fumetti, ma in modo diverso. Sulla carta è Carl a sparare il nostro, tutto per proteggere suo padre durante una lite tra i due, mentre sullo schermo è Rick stesso ad accoltellare l’ex migliore amico.

 

Altri articoli in News

arrow

Arrow – Prime immagini del nuovo cross-over per le serie DC Comics

Roberta Galluzzo19 novembre 2017
Signore degli Anelli

Amazon produrrà la serie sul Signore degli Anelli!

Luca Paura13 novembre 2017

Iron Fist: iniziano le riprese della seconda stagione

Federico Marsili10 novembre 2017
stranger things 3

Stranger Things 3 – La nuova stagione avrà un altro salto temporale

Roberta Galluzzo8 novembre 2017
stranger things

Stranger Things – Gli autori accusati per un bacio improvvisato sul set

Roberta Galluzzo8 novembre 2017
stranger things

Stranger Things – Un protagonista sarebbe già dovuto morire

Roberta Galluzzo6 novembre 2017