The Flash – Zemeckis ancora in lizza insieme ad altri noti registi

Cinema
Luca Paura
Appassionato di Cinema e Videogiochi da quando era piccolo, la sua curiosità lo ha portato ad appassionarsi alla recitazione e al doppiaggio, e ora ciò che sta inseguendo è proprio il sogno di voler fare il doppiatore.

Appassionato di Cinema e Videogiochi da quando era piccolo, la sua curiosità lo ha portato ad appassionarsi alla recitazione e al doppiaggio, e ora ciò che sta inseguendo è proprio il sogno di voler fare il doppiatore.

Sembra che la Warner Bros stia per avvicinarsi alla scelta definitiva del regista per The Flash, film facente parte del DC Extended Universe dedicato al velocista scarlatto.

Secondo Variety e The Wrap, i due nomi che la major sta vagliando per dirigere il cinecomic sono Matthew Vaughn e Robert Zemeckis, quest’ultimo primo della lista. Ma anche altri registi sarebbero in lizza tra cui Sam Raimi citato da Hollywood Reporter, ma le fonti citate spiegano che Vaughn e Zemeckis sono le scelte principali già da diverso tempo.

Il problema principale con Zemeckis sarebbe l’impegno alla regia di un film Universal con protagonista Steve Carell, le cui riprese inizieranno ad agosto mentre per Vaugn, regista di Kingsman e del suo sequel che uscirà a breve, il problema potrebbe trattarsi proprio un eventuale terzo capitolo della saga sugli agenti segreti, in quanto Fox, in caso di successo di The Golden Cirle, potrebbe mettere in cantiere il seguito, costringendo Vaugn a rimanere in cabina di regia, ma sono solo indiscrezioni.

The Flash è rimasto senza regista dopo l’addio di Rick Famuyiwa, ed il precedente Seth Grahame-Smith. Dopo l’abbandono di Famuyiwa, la Warner ha fatto riscrivere completamente il film da Joby Harold.

Nel cast troviamo Ezra Miller nei panni di Barry Allen/Flash insieme a Kiersey Clemons, che sarà Iris West e Billy Crudup nei panni del padre di Barry Allen.

Altri articoli in Cinema

Oscar 2018: la lista dei candidati al miglior film straniero!

Annamaria Rizzo15 dicembre 2017

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, sono stati tagliati i cameo dei principi William e Harry

Annamaria Rizzo15 dicembre 2017

I Marvel Knights potrebbero essere l’etichetta vietata ai minori della Disney.

Giovanni Paladino15 dicembre 2017

Star Wars: The Last Jedi potrebbe toccare la quota di 45 milioni al botteghino da giovedì notte

Davide Montalto15 dicembre 2017

Marvel/Fox: Bob Iger, Deadpool e il Rated R

Andrea Prosperi15 dicembre 2017

Disney: Chiarimenti sul 2018 dei Cinecomics FOX

Andrea Prosperi15 dicembre 2017