News
Giuseppe Barbieri
Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

La pagina Facebook di The Evil Within, nel corso della giornata di ieri, aveva condiviso un interessante post che sembrava preannunciare l’arrivo di un nuovo trailer per The Evil Within 2.

Infatti, nel corso delle successive ore, BethesdaSoftworks ha pubblicato un nuovo video per il gioco, intitolato: Corsa contro il tempo.

Il filmato doppiato in italiano, e che troverete in testata, riporta nuove fugaci sequenze di gameplay che introducono nuovi protagonisti e nemici.

NON È QUELLO CHE VOLEVI!?

A quanto pare Sebastian non sarà da solo in questa nuova avventura; se si scruta il video frame per frame scopriremo che sarà accostato, in alcuni casi, a varie figure.

Insieme al detective pare essere presente anche una giovane donna che tenta di sopravvivere in quella realtà, oppure è un altra vittima dello stem.

A giudicare da ciò che si è visto, Stefano Valentini e la Guardiana non saranno gli unici villain. Oltre alla probabile presenza di Ruvik avremo anche quella di un prete, già accennato durante l’ultimo E3 tramite un trailer.

Sebastian dovrà affrontare molte situazioni critiche per poter raggiungere sua figlia, senza però fermarsi mai perché a quanto pare la sua sarà una vera corsa contro il tempo.

Ricordiamo che l’arrivo per The Evil Within 2 è previsto per il tanto e temuto Venerdì 13 Ottobre per console Playstation 4, Xbox One e PC.

Tutto tace per quanto riguarda eventuali versioni speciali e/o collector del gioco.

Altri articoli in News

La FoxtNext acquista la Cold Iron Studios per un titolo dedicato ad Alien

Francesco Damiani18 gennaio 2018

Nintendo Labo: la nuova esperienza interattiva per la Switch

Francesco Damiani18 gennaio 2018

Gamestop: Annunciata la Stone Mason Edition di God Of War

Francesco Damiani17 gennaio 2018

Evento Nintendo speciale previsto per le 23:00 di questa sera

Francesco Damiani17 gennaio 2018

Scribblenauts, Warner Bros annuncia il ritorno della serie per il 2018

Chiara Parisi17 gennaio 2018

PS4 PRO: La Limited Edition di Monster Hunter World arriverà in Europa

Francesco Damiani16 gennaio 2018