The Crown: Olivia Colman sostituirà Claire Foy dalla terza stagione

News
Matteo Ivaldi
Amante delle storie in ogni forma, ha affittato un emisfero del cervello a mondi immaginari. Avendo passato l'infanzia tra navi spaziali, Tolkien e Final Fantasy non può più fare a meno di flirtare con la fantascienza, la letteratura e i videogiochi. Talvolta può sembrarvi distratto, in realtà è probabile che stia facendo scorrere scene assurde nella sua testa con tanto di titoli di coda.

Amante delle storie in ogni forma, ha affittato un emisfero del cervello a mondi immaginari. Avendo passato l'infanzia tra navi spaziali, Tolkien e Final Fantasy non può più fare a meno di flirtare con la fantascienza, la letteratura e i videogiochi. Talvolta può sembrarvi distratto, in realtà è probabile che stia facendo scorrere scene assurde nella sua testa con tanto di titoli di coda.

The Crown, una delle serie televisive più costose della storia nonché uno dei più premiati prodotti originali di Netflix degli ultimi anni, si appresta come annunciato a sostituire gran parte del cast di protagonisti in concomitanza con l’inizio dei lavori per la sua terza stagione.

L’ambizioso progetto di Peter Morgan promette di raccontare l’intera biografia della Regina Elisabetta II del Regno Unito dall’incoronazione nel 1953 ai giorni nostri lungo sei stagioni da dieci episodi attraverso i grandi eventi storici della seconda metà del ventesimo secolo, i numerosi governi succedutisi a Downing Street, le glorie e le tragedie che hanno contraddistinto la casata reale dei Windsor durante il regno più longevo dell’intera storia britannica. Il primo elemento a passare il testimone ufficialmente è infatti la protagonista: Claire Foy lascerà il posto a Olivia Colman nel ruolo di Elisabetta. L’attrice, sugli schermi cinematografici questo dicembre con Assassinio sull’Oriente Express di Kenneth Branagh e co-protagonista al fianco di David Tennant nel drama britannico Broadchurch di Chris Chibnall (ora nuovo showrunner di Doctor Who), sarà il volto della regnante nel corso della terza e quarta stagione di The Crown prima di un ultimo, si suppone, definitivo avvicendamento per la quinta e la sesta.

Una notizia che non sorprende la diretta interessata, Claire Foy, la quale aveva sempre saputo che il suo apporto a The Crown non sarebbe durato più di un paio d’anni: “sono piuttosto filosofica su queste cose“, afferma, “e penso che la cosa più importante per la serie sia che non abbia fatto una brutta fine e che proseguirà. Non vedo l’ora di vederla e so che chiunque avrà la parte sarà straordinario. Non la guarderò mai con amarezza o rimpianto: continuerò a essere felice per avere avuto la fortuna di partecipare a questo progetto.”

Olivia Colman è la prima new entry di un cast che verrà quindi quasi del tutto rinnovato; non ci resta che aspettare per sapere quali saranno i nuovi volti del Principe Filippo, della Principessa Margaret e di tutti gli altri comprimari della serie la cui presenza verrà confermata nella terza stagione. Nel frattempo la seconda verrà resa disponibile su Netflix l’otto dicembre e tratterà il periodo compreso tra il 1956 e la seconda metà degli anni sessanta: Michael C. Hall (Six Feet Under, Dexter) è stato già annunciato nel ruolo del Presidente degli Stati Uniti John F. Kennedy.

La prima stagione di The Crown è stata un successo globale: al momento detiene uno score di 81/100 su Metacritic e ha fatto incetta di nomination ai Golden Globe e agli Emmy vincendo come Miglior Serie Drammatica, Migliore Attrice Protagonista (Claire Foy), Miglior Attore Non Protagonista (John Lithgow), Scenografia e Costumi.

Altri articoli in News

arrow

Arrow – Prime immagini del nuovo cross-over per le serie DC Comics

Roberta Galluzzo19 novembre 2017
Signore degli Anelli

Amazon produrrà la serie sul Signore degli Anelli!

Luca Paura13 novembre 2017

Iron Fist: iniziano le riprese della seconda stagione

Federico Marsili10 novembre 2017
stranger things 3

Stranger Things 3 – La nuova stagione avrà un altro salto temporale

Roberta Galluzzo8 novembre 2017
stranger things

Stranger Things – Gli autori accusati per un bacio improvvisato sul set

Roberta Galluzzo8 novembre 2017
stranger things

Stranger Things – Un protagonista sarebbe già dovuto morire

Roberta Galluzzo6 novembre 2017