Terminano le riprese di Thor: Ragnarok. Ecco il video dal set

Cinema
Classe 1988, da sempre appassionata di cinema e fumetti, vive a Matera dove è ritornata dopo un lungo periodo trascorso tra Roma e Dublino. Assidua frequentatrice di mercatini dell'usato e fiere del fumetto, il collezionismo è il suo hobby preferito, insieme all'amore per la scrittura. Insegna italiano e storia alle superiori, e spesso in classe parla volentieri di Dylan Dog, piuttosto che di Gabriele D'annunzio. Un suo maestro, un tempo, la rimproverò dicendole "Fare, o non fare! Non c'è provare!", e questo è diventato, ormai, il suo motto.

Classe 1988, da sempre appassionata di cinema e fumetti, vive a Matera dove è ritornata dopo un lungo periodo trascorso tra Roma e Dublino. Assidua frequentatrice di mercatini dell'usato e fiere del fumetto, il collezionismo è il suo hobby preferito, insieme all'amore per la scrittura. Insegna italiano e storia alle superiori, e spesso in classe parla volentieri di Dylan Dog, piuttosto che di Gabriele D'annunzio. Un suo maestro, un tempo, la rimproverò dicendole "Fare, o non fare! Non c'è provare!", e questo è diventato, ormai, il suo motto.

Le riprese del terzo capitolo della saga dedicata al biondo e statuario supereroe Thor, sono terminate. Ad annunciarcelo è proprio il regista del film Taika Waititi tramite un video realizzato proprio sul set del film. Nel video, il regista ci porta dietro le quinte del film, insieme a Chris Hemsworth, che tornerà ad indossare i panni del Dio del Tuono; nel filmato possiamo anche ammirare, per la prima volta, Tessa Thompson nei panni della guerriera nota come Valchiria.

Come ben sapete, poco è stato svelato circa la trama, ma qualche ipotesi già la conosciamo. Secondo quanto rivelato da SchmoesKnow, il sottotitolo Ragnarok non avrebbe molto a che vedere con l’omonima storia apocalittica. Anzi, alcuni nuovi dettagli suggeriscono che le vicende si svolgeranno su un pianeta sconosciuto che si chiamerà proprio Ragnarok e che le ambientazioni saranno più una via di mezzo tra Mad Max: Fury Road ed Il Gladiatore. Scopriamo infatti, che durante la permanenza di Thor e Hulk su Ragnarok, i due sono costretti a combattere in alcune arene gestite dal Grandmaster (Jeff Goldblum). Mentre Skurge, interpretato da Karl Urban, sarà il suo bodyguard personale e sembra avrà una parte molto importante nella storia.

Ricordiamo che il film uscirà nelle sale cinematografiche statunitensi a Novembre 2017.

Altri articoli in Cinema

mammaiuto film un lungo cammino

Mammaiuto al cinema: Brandon Box acquisisce i diritti di Un lungo cammino

Claudia Padalino16 agosto 2017

Gremlins 3: Gizmo potrebbe morire

Rachele Innocenti16 agosto 2017
Godzilla King of The Monsters

Godzilla King of The Monsters – Il regista annuncia l’arrivo di Destoroyah?

Luca Paura16 agosto 2017

Monolith, la Recensione – NO SPOILER

Gerardo Americo15 agosto 2017

Captain Marvel – nuova immagine del costume

Gerardo Americo15 agosto 2017

Deadpool 2, incidente sul set: morta giovane stuntwoman

Nicoletta Salvi15 agosto 2017