Suicide Squad: le critiche affossano il film

Cinema
Marco Pasqualini

Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

Appaiono da qualche giorno sul web le prime contrastanti critiche al nuovo bad cinecomic di David Ayer. Qualcuno grida “disastro”, qualcun’altro “miracolo” e colui che sta nel mezzo si arena nel senza infamia e senza lode, come sempre del resto in tutte quelle opere sperimentali nate per dividere. Tra qualche giorno ci sarà la possibilità di farsi la propria opinione e, purtroppo, resta sempre arduo entrare in sala e non essere minimamente o visceralmente non condizionati da pareri, metacritiche e pseudocritici.

Il film in sé nasce come controtendenza per cercare di aggiungere qualcosa di originale in un ambiente saturo e pieno di copia incolla avanzando la possibilità di mostrarci  i nostri amati ed odiabili villain DC in vesti diverse. Già questo dovrebbe essere un motivo per poter concedere qualche licenza al film e a non cercare effettivamente di dimostrare che Leto non valga Ledger, che Will Smith non sappia interpretare un cattivo o che la bellissima Robbie sappia solo essere bella e provocante.

Le critiche effettivamente mosse riguardano:  eccessiva confusione, colonna sonora d’antologia utilizzata più che mai per mascherare problemi di altra natura, un villain pessimo e soprattutto desta qualche risata la critica apportata da Screencrush che si lamenta della poca presenza di Joker (critica mossa pure al buon Godzilla nell’ultimo Godzilla…) in relazione al suo compenso come secondo attore più pagato del film dopo Smith.

E poi chi si lamenta del Bat Affleck visto solo come ruvido e fugace cameo accessorio. In fondo anche la sua sola presenza ai fan piace (e ad un buon nerd fa impazzire…) e  sostanzialmente lo ritengo quasi un piccolo regalino il solo averlo inserito nel film. Il film, che ricordiamo è intitolato Suicide Squad, non Joker’s/Deadshot’s/Harley’s Squad, è un piccolo esperimento e opera originale per cui è quasi da applausi la risposta alle critiche del regista David Ayer  con la spiazzante citazione della frase di Zapata: “Meglio morire in piedi che vivere in ginocchio!“.

Vediamo ora la lista di come hanno reagito all’anteprima i principali siti critici:

  • “Dalla prima fino all’ultima scena, il film è un disastro ScreenCrush
  • Il film non ha coraggio o convinzione, effettivamente non ha niente indieWire
  • I personaggi sono deboli e la trama è debolissima” NY Daily
  • L’ingresso di Harley Quinn è la parte migliore del film, dopo quella potete anche andarvene” Time
  • Dal punto di vista della storia, Suicide Squad è veramente il peggio del peggio New York Magazine
  • Dimenticatevi Batman v Superman. Questo fa sembrare Fantastic Four un bel film  Rolling Stones
  • Suicide Squad crea una squadra di super cattivi ma alla fine non sa che farci The Hollywood Reporter
  • E’ un film su Harley Quinn e tutti gli altri sono personaggi di supporto The Seattle Time
  • E’ un’altra pellicola insoddisfacente targata Dc Comics IGN
  • Dopo Batman V Superman, Suicide Squad è un passo avanti, ma poteva essere gigantesco Entertainment Weekly
  • Suicide Squad è ruvido e frastagliato ma intrattiene. Leto, Robbie è il resto del cast ha fatto un buon lavoro ComingSoon.net
  • Un buon film ma lontanissimo dall’essere grandioso Herald Sun
  • Suicide Squad è un mezzo casino ma alcune performance lo salvano dal fallimento totale Birth.Movies.Death

Altri articoli in Cinema

Assassinio sull’Orient Express – Presto il trailer in arrivo

Giorgio Paolo Campi29 maggio 2017
Festival di Cannes 2017

Festival di Cannes 2017, l’elenco dei premi e dei vincitori

Alessandro d'Amito29 maggio 2017
animali fantastici

Animali Fantastici e Dove Trovarli – la Rowling ha completato lo script del secondo film

Alessandro d'Amito29 maggio 2017
Keanu Reeves nel poster di Una doppia verità

Keanu Reeves: online il trailer di “Una doppia verità”

Nicoletta Salvi28 maggio 2017

Mortal Engines – Peter Jackson mostra il primo concept art

Giorgio Paolo Campi28 maggio 2017

Una carrellata di gag dal set di Deadpool, ecco l’esilarante video di JoBlo Movie

Imma Marzovilli28 maggio 2017