Successo inaspettato per GWENT, il gioco di carte di The Witcher 3

News
Maria Elena Sirio
Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Partito come semplice mini gioco inglobato all’interno dell’immenso mondo di The Witcher 3, GWENT si è evoluto, riuscendo a farsi strada anche tra i giochi stand-alone.

Il più sorpreso del successo del gioco, stando a quanto riportato da Segment Next, è Michał Dobrowolski, game designer di CD Projekt RED.

Dobrowolski ha affermato che l’obiettivo iniziale fosse semplicemente quello di creare un mini gioco divertente da inserire in The Witcher 3: Wild Hunt. Molti utenti hanno però stupito gli sviluppatori passando buona parte del loro tempo a giocare a questo mini gioco, e arrivando addirittura a richiedere la creazione di un videogioco stand-alone ad esso dedicato.

GWENT1

Questo è stato il difficile percorso nascosto dietro alla nascita di GWENT, gioco di carte che verrà pubblicato su Playstation 4, Xbox One e PC.

Altri articoli in News

Dead By Daylight : arriva Jigsaw

Giulio Bultrini19 gennaio 2018
Harry Potter: Hogwarts Mystery

Online il primo trailer di Harry Potter: Hogwarts Mystery

Veronica Fontana18 gennaio 2018

Overwatch, ecco alcune skin che arriveranno la prossima settimana

Chiara Parisi18 gennaio 2018

La FoxtNext acquista la Cold Iron Studios per un titolo dedicato ad Alien

Francesco Damiani18 gennaio 2018

Nintendo Labo: la nuova esperienza interattiva per la Switch

Francesco Damiani18 gennaio 2018

Gamestop: Annunciata la Stone Mason Edition di God Of War

Francesco Damiani17 gennaio 2018