Stephen King’s IT – Nuova inquietante foto di Pennywise nel nuovo film

Cinema
Roberta Galluzzo
Sì è laureata in filosofia all'università di Salerno. Artista marziale di Wushu Kung Fu da 5 anni. Cinema, fumetti e videogiochi sono da sempre una sua passione irrinunciabile.

Sì è laureata in filosofia all'università di Salerno. Artista marziale di Wushu Kung Fu da 5 anni. Cinema, fumetti e videogiochi sono da sempre una sua passione irrinunciabile.

Nel 2017 il grande capolavoro di Stephen King: “IT“, tornerà sul grande schermo dopo trent’anni di assenza. Il film avrà come protagonista nei panni del terribile Pennywise l’attore Bill Skarsgård.

Tim Curry, dagli anni 90, continua a terrorizzare  il pubblico di tutte le età fino ad oggi, ma ora Skarsgard avrà la sua unica occasione per eclissarlo. L’ultima immagine inquietante dell’attore in costume suggerisce che potrebbe essere davvero in grado di rendere IT ancora più terribile,  con il suo sguardo spettrale che ti osserva attraverso l’oscurità.

Entertainment Weekly ha rilasciato la nuova foto promozionale in cui possiamo vedere il sanguinario mostro nel labirinto fognario della città.

 

IT
Questa particolare apparizione è abbastanza rilevante nel prossimo adattamento del romanzo. Sappiamo che l’ambientazione delle fogne è fondamentale nella narrazione di Stephen King, per cui ci sono buone possibilità che questo film sia molto più simile al libro.

è in prossimità delle fogne che George Denbrough (Jackson Robert Scott) viene ucciso da Pennywise nell’autunno del 1988 a Derry, nel Maine. Questo evento è il catalizzatore di tutta la storia. Infatti circa 12 mesi dopo, nell’estate del 1989, Bill Denbrough (Jaeden Lieberher), il fratello maggiore di George, e il suo gruppo di amici conosciuti come Club dei Perdenti si mettono alla ricerca dell’assassino, venendo a scoprire la sua reale e terrificante natura soprannaturale.

Il regista Andy Muschietti, che ha ricevuto molti consensi dalla critica per il suo lavoro su Mama , ha parlato del tipo di terrore che possiamo aspettarci da Pennywise, spiegando che lui è ben lontano da un personaggio che si cela nell’ombra.

Muschietti ha dichiarato ad Entertainment Weekly che ciò che rende Pennywise così terrificante è il fatto che quando è a caccia di qualcuno si pone sempre davanti ai suoi occhi, come in uno spettacolo.

Il regista ha anche aggiunto:

Lui fa il suo show. Ha un atto tutto suo. Quindi è  sempre strano per tutto il tempo, e ogni piccola cosa implica un’ulteriore minaccia.”

IT

Questa descrizione calza moltissimo con quello che siamo stati abituati a leggere nel romanzo dell’86.

Per i fan che attendono con tanta impazienza questo film la regia di Muschietti è una scommessa quasi sicura (occorrerà sempre vedere il risultato prima di giudicare). Lo abbiamo conosciuto con il film Mama, terrificante e romantico allo stesso tempo, ma soprattutto sappiamo che è un regista vicino alla scuola di Guillermo Del Toro (Il Labirinto del Fauno) che è da considerarsi la sua principale garanzia per il pubblico.

Inoltre non dimentichiamoci che nel cast è presente un nome che ai fan di Stranger Things suonerà familiare: quello di Finn Wolfhard, che nella serie era Mike Wheeler, mentre in IT interpreta il migliore amico di Bill, Richie Tozier.

 

La storia del romanzo verrà inoltre divisa in due film, per seguire la linea tracciata da King, di due storie che riguardano l’infanzia e l’età adulta. Il primo film arriverà  l’8 settembre del 2017.

 

Altri articoli in Cinema

Oscar Isaac potrebbe doppiare Gomez nel nuovo film animato della famiglia Addams

Federica Vacca16 dicembre 2017

Stan Lee parla dell’affare Disney-Fox

Giovanni Paladino16 dicembre 2017

Accordo Disney-Fox: James Gunn è interessato al personaggio di Silver Surfer!

Alessio Lonigro16 dicembre 2017

Oscar 2018: la lista dei candidati al miglior film straniero!

Annamaria Rizzo15 dicembre 2017

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, sono stati tagliati i cameo dei principi William e Harry

Annamaria Rizzo15 dicembre 2017

I Marvel Knights potrebbero essere l’etichetta vietata ai minori della Disney.

Giovanni Paladino15 dicembre 2017