Star Wars e Marvel: la Disney ha progetti fino ad oltre il 2021

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

La rassicurazione che buona parte dei fan di Star Wars aspettava, è arrivata direttamente dal capo della Disney, Bob Iger, quando al Communacopia di Goldman Sachs del mercoledì ha dichiarato che ci saranno film appartenenti all’universo fantascientifico creato negli anni ’60 da George Lucas fino a dopo il 2021.

Robert Iger, CEO della Walt Disney Company.

Robert Iger, CEO della Walt Disney Company.

E’ stato sempre Iger a rivelare come Kathleen Kennedy, presidente della Lucas Film e manager del franchise di Star Wars, insieme a lui stesso stia continuando a spingere avanti la macchina della saga fantascientifica ambientata nella famosa galassia lontana lontana.

Ho avuto un incontro ieri con Katy Kennedy – ha raccontato Iger – e abbiamo mappato (o meglio rivisto) i piani che abbiamo per il franchise di Star Wars fino al 2021. Abbiamo film della saga in sviluppo fino a quell’anno e abbiamo cominciato a parlare di cosa faremo dal 2021 in poi.

Bob Iger ha spiegato il ruolo della Kennedy in tutto questo, dicendo: “Lei non sta solo realizzando un film di Star Wars, ma una specie di intero universo“.

star-wars-ban

Deciso a non scontentare i fan di nessuno dei marchi in possesso della Disney, Iger ha avuto parole di conforto anche per i fan Marvel quando ha dichiarato: “Abbiamo avuto lo stesso tipo d’incontro con la Marvel una settimana e mezzo fa per scrivere questi nuovi film [che in futuro arriveranno sul grande schermo] dove abbiamo già film in sviluppo o produzione (alcuni anche in via di completamento) fino alla fine di questo decennio. Quindi abbiamo cominciato a parlare di cosa fare dall’inizio del prossimo decennio in poi.

mcu-ban

E’ questa una serie di notizie davvero interessanti, soprattutto considerando l’uscita di Rogue One: a Star Wars Story il 16 Dicembre 2016 – un film che Iger ha dichiarato “davvero interessante in termini di… storytelling” – e l’uscita di Doctor Strange il più vicino 26 Ottobre 2016, un film che promette di essere molto diverso dagli altri film di supereroi usciti di recente e che potrebbe aprire molte nuove strade per il Marvel Cinematic Universe.

Altri articoli in Cinema

[RUMOR] Gyllenhaal prenderà il posto di Affleck come Batman?

Dario Penza17 gennaio 2018

Marvel Studios: l’ex cestista Shaquille O’Neal vorrebbe partecipare ad un film sugli Avengers

Alessio Lonigro17 gennaio 2018

Tutti i Soldi del Mondo: come è finita la questione della differenza di salario per i reshoots tra Michelle Williams e Mark Wahlberg

Angelo Tartarella17 gennaio 2018

Mary Poppins Returns: Emily Blunt in una foto divertente dal set

Francesco Damiani17 gennaio 2018

[RUMOR] Venom: Tom Holland potrebbe apparire nel film

Francesco Damiani17 gennaio 2018

Pubblicata la sinossi di Solo: A Star Wars Story

Dario Penza16 gennaio 2018