Star Trek: Discovery – Nella serie ci sarà un nuovo Spock

Per Star Trek: Discovery si avvicina la data di rilascio della serie, che avverrà  il 24 Settembre 2017 sulla CBS, e alcune notizie riguardanti i personaggi del prequel dell’iconica serie originale iniziano finalmente a trapelare. Ambientata dieci anni prima gli eventi della serie originale di Star TrekDiscovery segue le avventure delle navi stellari USS Discovery e USS Shenzhou nel loro viaggio attraverso lo spazio, alla ricerca di nuovi mondi e nuove civiltà. La storyline della prima stagione è incentrata su un incidente della storia di Star Trek di cui si è già sentito parlare ma che non è mai stato mostrata direttamente.

Sicuramente il personaggio più accattivante sarà Saru che il suo interprete,  Doug Jones, descrive come un personaggio destinato a diventare iconico come fu Spock per la serie originale. Saru è appartenente a una nuova razza aliena nell’universo di Star Trek, unica nel suo genere.

Le informazioni sul cast di Discovery sono ancora abbastanza scarse. Sappiamo che la protagonista della serie è il comandante Michael Burnham (interpretato da Sonequa Martin-Green di The Walking Dead) e l’attore televisivo James Frain sarà il padre di Spock, Sarek, ma per la maggior parte, il resto del cast è ancora, semplicemente, un elenco di nomi.

Jones ha paragonato il suo personaggio, Saru, alle due più importanti icone della serie: Spock e Data. “In Falling Skies interpretavo il membro di una razza aliena che scendeva sulla Terra per aiutare la popolazione umana a combattere gli alieni cattivi che volevano dominarla ed ero intelligente, avevo una buona dialettica e avevo grandi conoscenze scientifiche, in Discovery sarò tutto questo e molto altro”. 

Jones non è la prima volta che veste i panni di questo genere di personaggi, dopo aver impersonato Abraham “Abe” Sapien in Hellboy ha interpretato diversi ruoli di creature simili in molte pellicole di Guillermo del Toro (inclusa la prossima The Shape of Water), oppure come nel film I Fantastici 4 e Silver Surfer dove egli ha portato sul grande schermo proprio quest’ultimo.

Il contrasto caratteriale di Spock e Kirk, nella serie originale di Star Trek, era sicuramente la dinamica principale: il primo rappresentato come freddo e razionale l’altro come pura emozione umana. Così come il viaggio dell’androide Data alla ricerca della propria umanità aveva caratterizzato The Next Generation.

Gli effetti visivi di Discovery saranno impressionanti ma si dovrà creare nella serie anche un’ottima narrazione per far sì che Saru sia all’altezza dei due personaggi che l’hanno preceduto.

 

Altri articoli in News

The Orville, la prima stagione, la Recensione – No Spoiler

Angelo Tartarella12 dicembre 2017

Jessica Jones: trailer e data di uscita della seconda stagione

Matteo Ivaldi10 dicembre 2017

Black Mirror: Annunciata la data della quarta stagione!

Andrea Prosperi6 dicembre 2017

House of Cards – La sesta stagione si farà ma senza Kevin Spacey

Federica Vacca5 dicembre 2017

Teaser trailer e data di uscita per Here and Now, la nuova serie drama di Alan Ball

Matteo Ivaldi5 dicembre 2017

Titans: Svelato Il Look Di ”Robin”

Giovanni Paladino4 dicembre 2017