Cinema
Alessio Meneghini
Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Stan Lee era al Toronto Expo 2016 quando ha detto che avrebbe considerato di fare un crossover nel DCEU per fare un cameo, secondo Heroic Hollywood. Per molto tempo è stato un volto familiare nel Marvel Cinematic Universe, ma sarà piuttosto interessante se mai dovesse accadere che faccia la sua apparizione anche nel mondo DC.

Stan Lee ha menzionato il fatto che lui era aperto a fare ancora più cameo e non per forza in un film Marvel. Quindi ha inoltre affermato, che ci potrebbe essere la possibilità di vedere il suo volto anche nel film Justice League. Inoltre, avrebbe anche abbastanza esperienza nel fare un cameo nei film basati sui fumetti, quindi non si può dire che non sia qualificato.

Le sue parole sono state: “Io voglio fare più cameo, ho anche fatto sapere alla gente che non deve essere per forza un film Marvel, non so perché DC non mi ha chiamato. Potrebbero usare me! “.

Stan Lee è confermato per il cameo in Doctor Strange, Guardiani della Galassia Vol. 2, e Spider-Man: Homecoming. Il tipo e il momento in cui farà la sua apparizione però resta ancora un mistero.

Alla domanda su chi decide la durata dei suoi cameo ha risposto così: “Decidono loro. Se potessi decidere io sarebbe stato un ruolo di mezz’ora. Loro si limitano, mi danno pochi secondi, e hanno paura, sapete, io potrei oscurare la star del film. Sapete come vanno queste cose“.

E ‘sempre bello vedere Stan Lee in questi ruoli anche perché bisogna ammettere che sono molto divertenti. Come lo immaginate nei prossimi tre film? Potremmo vederlo nella Dimensione Oscura in Doctor Strange?

Altri articoli in Cinema

Marvel: I Russo vogliono che Thanos diventi il Darth Vader di questa generazione

Dario Penza23 gennaio 2018

MCU: Kevin Feige ha già qualche idea su una futura scena in un film degli X-Men

Francesco Damiani22 gennaio 2018

The Open House, la Recensione, NO SPOILER

Annamaria Rizzo22 gennaio 2018

La Spada nella Roccia: il live-action del classico Disney potrebbe aver trovato un regista

Federica Vacca22 gennaio 2018

Screen Actors Guild Awards, ecco i vincitori dei premi del 2017

Silvestro Iavarone22 gennaio 2018

Wonder Woman 2 sarà il primo film ad adottare politiche contro le molestie sessuali

Dario Penza22 gennaio 2018