NIOH - GIOCHIAMO ALL'ACTION RPG RILASCIATO DA TEAM NINJA! | OGGI alle 16:00

LA SERIE SERIA MA NON TROPPO. NON CHIEDETE CHE SI OFFENDE, È SENSIBILE!

Spider-Man: Homecoming – Nuove dichiarazioni (positive) sul futuro del personaggio

Cinema
Gianmarco Sampirisi

Negli ultimi giorni ci sono state parecchie dichiarazioni e news riguardanti il film e il futuro di Spider-Man (che potete leggere qui).
Tutto è iniziato con le improvvise dichiarazioni della produttrice Amy Pascal (di cui abbiamo riportato nel dettaglio qui la notizia) in cui diceva che, dopo il sequel, Spider-Man non avrebbe più fatto parte del Marvel Cinematic Universe (MCU).

Nei giorni successivi sono arrivate varie dichiarazioni da parte di un altro produttore, Eric Carroll, il quale ha chiarito che per quanto riguarda il futuro del personaggio e la sua permanenza nel MCU saranno importanti i prossimi due film in programma. Sostanzialmente: se Spider-Man: Homecoming e il suo sequel (previsto per Luglio 2019) andranno bene a livello di incassi, ci saranno buone probabilità che la collaborazione tra Marvel e Sony continui.

Adesso anche la Pascal è tornata sull’argomento, questa volta però in maniera positiva riguardo al futuro e alla collaborazione fra le due major:

“Credo che abbiamo trovato la formula giusta e penso che ognuno di noi vuole che le cose continuino. Credo che sia una collaborazione sorprendentemente generosa e cooperativa, che funziona per tutti.”

Inoltre, tornando sulle sue primissime dichiarazioni, la Pascal ha chiarito che dopo 5 film in cui Spider-Man è sempre stato lui il solo supereroe, adesso avevano bisogno di qualcosa di diverso, e da qui la collaborazione con i Marvel Studios (e ovviamente con la Disney) per inserire il personaggio all’interno di un universo cinematografico condiviso in cui ci sono altri supereroi:
“Io e Kevin Feige abbiamo parlato per molto tempo. Si tratta di un qualcosa di molto importante e non credo che in futuro avverrà nuovamente nella storia del business cinematografico. Tre Studios che collaborano insieme per un film.”

Infine, ha aggiunto che con questa collaborazione si vuole portare al cinema un grande Spider-Man, poiché si tratta di un personaggio fantastico e amato dal pubblico.

Dunque, queste ultime (positive) affermazione della Pascal si vanno ad aggiungere alle tante altre dichiarazioni lette in questi giorni. A quanto possiamo capire, la collaborazione continuerà, soprattutto (come detto) se i prossimi due film sul personaggio faranno successo.

Altri articoli in Cinema

Avengers 4: nuova misteriosa foto dal set

Alessio Lonigro23 novembre 2017

Jude Law sarà Mar-Vell in Captain Marvel!

Stefano Grillanda23 novembre 2017

John Lasseter lascia la Pixar per sei mesi a causa di “comportamenti inadeguati”

Matteo Ivaldi22 novembre 2017

Box Office e Cinecomics: analisi e confronti di un 2017 da ricordare

Andrea Prosperi22 novembre 2017

Justice League: poster inquietante nei cinema cinesi

Annamaria Rizzo21 novembre 2017

Star Wars: Gli ultimi Jedi – Nuovi dettagli sulle “volpi di cristallo”

Giorgio Paolo Campi21 novembre 2017