Sony: confermato il film su Morbius, il Vampiro Vivente

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Come i veri fan dell’Uomo Ragno sapranno, da quando è stato annunciato il cosiddetto Sony’s Marvel Universe (detto anche SMU), molti fan hanno decisamente storto il naso per via dell’apparente assenza di legami con l’arrampicamuri stesso. Questo nuovo Universo Condiviso cinematografico sarà, infatti, incentrato su alcuni personaggi (al momento tutti villain) secondari o comunque semi-conosciuti appartenenti ai fumetti di Spider-Man ma, come è stato ribadito diverse volte, non sarà minimamente collegato al Marvel Cinematic Universe, tantomeno al nuovo Spidey interpretato da Tom Holland in Homecoming. Nonostante Venom (il primo film che darà inizio allo SMU e che vedrà il famoso Tom Hardy prestare il volto ad Eddie Brock) non sia nemmeno uscito nelle sale cinematografiche, la Sony ha già in cantiere altri film per questo Universo Narrativo. Oltre a Silver & Black e ad una mai confermata pellicola su Mysterio e Kraven, la Sony ha ufficialmente confermato la produzione di un film dedicato a Morbius, il Vampiro Vivente.

Risultati immagini per morbius

Stando al report di Hollywood Reporter sembra che gli sceneggiatori ingaggiati per questo progetto siano Burk Sharpless e Matt Sazama che hanno già firmato in passato la sceneggiatura di Dracula Untold, The Last Witch Hunter, Gods of Egypt e, più recentemente, del film sui Power Rangers. Si tratta sicuramente di un personaggio molto interessante ma bisogna ammettere che la scelta di dedicare un film ad uno dei villain dei fumetti più in voga negli anni ’90 perde un po’ il suo fascino nel momento in cui si considera che non ci saranno collegamenti con lo Spider-Man di Tom Holland che, ricordiamo, è la versione cinematografica definitiva di Testa di Tela. Molto probabilmente l’intenzione della Sony è quella di presentare una sua versione del personaggio, privilegiando atmosfere horror e dark che andrebbero a differenziare la pellicola dagli altri cinecomics targati Marvel.

Fonte

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.

Altri articoli in Cinema

Justice League: poster inquietante nei cinema cinesi

Annamaria Rizzo21 novembre 2017

Star Wars: Gli ultimi Jedi – Nuovi dettagli sulle “volpi di cristallo”

Giorgio Paolo Campi21 novembre 2017
Molestie a Hollywood, Kevin Spacey

Molestie a Hollywood: Kevin Spacey è entrato in rehab ma altri big sono sotto accusa

Nicoletta Salvi21 novembre 2017

Marvel vs. DC: parla il co-sceneggiatore di Doctor Strange

Alessio Lonigro21 novembre 2017

Coco: il nuovo film d’animazione firmato Disney Pixar

Annamaria Rizzo20 novembre 2017

Solo: A Star Wars Story, gli ex-registi parlano del loro licenziamento

Luca Paura20 novembre 2017