Sense8: uno sguardo in anteprima sulla seconda stagione – NO SPOILER

Anteprime
Gloria Graziani

Sense8 sta per tornare con la seconda stagione e, grazie a Netflix, abbiamo avuto l’opportunità di vedere in anteprima i primi sei episodi. La prima stagione della serie fantascientifica aveva debuttato su Netflix il 5 Giugno 2015 e a Dicembre 2017 era andato in onda lo speciale di Natale. L’episodio speciale serviva a colmare il gap con la prima stagione e può essere considerato, a tutti gli effetti, il primo episodio della seconda.

Dove eravamo rimasti…

Attraverso lo speciale di Natale abbiamo visto delinearsi la trama che avremmo affrontato in questa stagione ed abbiamo avuto modo di dare uno sguardo sui nuovi mondi e le nuove realtà che avremmo conosciuto. Si riparte da quell’episodio, in cui troviamo Nomi ed Amanita in fuga dalla polizia, Lito a fare i conti con la sua omosessualità rivelata al mondo, Kala imprigionata in un matrimonio che le sta stretto, provando sentimenti per Wolfgang, che a sua volta è indeciso se continuare o abbandonare per sempre il mondo della criminalità. Capheus impegnato con la sua vita da autista a Nairobi, Sun imprigionata e Will e Riley che provano a fuggire da Whispers tramite l’eroina.

Da qui si inizia e per tutti coloro che non hanno ancora visto lo speciale di Natale vi esortiamo a farlo, anche perché il 5 Maggio è alle porte.

Chi sono io?

Quando ci si immerge in questo telefilm si viene colti dal senso enorme di spiritualità che invade lo stesso. Gli episodi scorrono veloci e ci fanno aprire gli occhi su un mondo dove l’essere, inteso come singolo, sembra unirsi con l’umanità intera.

Chi siamo noi? Questa è la domanda che spesso tutti si pongono nella vita e Sense8 mette in chiaro la sua posizione sull’argomento. Non è solo un fattore che caratterizza la nostra personalità a dare un definizione di noi stessi, ma noi siamo più cose nel corso della vita. Non è una parola che caratterizza il nostro essere o l’etichetta che il mondo ci ha dato, noi siamo in grado di essere tutto ciò di cui abbiamo bisogno per sopravvivere. Ed ecco la filosofia che emerge in tutto lo show, ecco le abilità che ogni protagonista ha e mette in gioco a servizio degli altri membri del suo cluster. Ecco il senso di condivisione che fa da protagonista allo show, perché fin quando saremo uniti non c’è nulla che non possiamo fare.

L’esistenza di più cluster.

I nostri protagonisti Will, Riley, Wolfgang, Sun, Kala, Nomi, Capheus e Lito scopriranno che non sono gli unici appartenenti ad un cluster. Queste connessioni vanno avanti sin dal Neolitico ed i membri che andremo ad incontrare hanno imparato ad usare al meglio le loro abilità. Vedremo una nuova storia, che non si sviluppa più solo intorno ai nostri famosi otto, ma la vedremo espandersi a macchia d’olio verso realtà più grandi. Vedremo un mondo segreto, fatto di esperimenti ed atrocità. Scopriremo come anche il miglior scopo può cambiare nel tempo, combinandosi con ciò che il mondo d’oggi ci offre e con le sfide che ci porta ad affrontare. Perché quando l’uomo si sente minacciato fa ogni cosa in suo potere per sentirsi al sicuro, anche se va contro la moralità.

Le sorelle Lana e Lilly Wachowski e J. Michael Straczynski riescono, ancora una volta, a trasmetterci questo senso di connessione con il mondo. Sono in grado di insediarsi sotto la nostra corazza in modi diversi e riescono a rievocare in noi momenti che ci riporteranno indietro, a quando tutto era iniziato e a quando tutti noi stavamo iniziando a capire meglio il mondo intorno a Sense8. Da quel giorno infatti What’s Up non è stata più solo una canzone. Chiunque sentendola passare in radio sicuramente avrà fatto un sorriso e avrà pensato a quanti altri nello stesso momento stavano facendo la stessa cosa. Perché alla fine anche nella realtà queste connessioni esistono.

Sense8 vi dà appuntamento il 5 Maggio solo su Netflix e, come sempre, attendete la nostra recensione finale sulle nostre pagine!

Altri articoli in Anteprime

Marvel’s The Defenders, la Recensione – NO SPOILER

Andrea Prosperi9 agosto 2017

Doctor Who – Il trailer dello Speciale di Natale e la standing ovation del pubblico a Peter Capaldi

Rachele Innocenti24 luglio 2017

Doctor Who Speciale di Natale: Il ritorno del Primo Dottore e l’addio del Dodicesimo

Rachele Innocenti3 luglio 2017
the flash

The Flash – Rivelata l’identità di Savitar e news sul prossimo episodio

Roberta Galluzzo3 maggio 2017

Master of None: prime impressioni sulla seconda stagione Netflix

Alessandro d'Amito3 maggio 2017
Tredici - Th1rteen R3asons Why Netflix

Tredici – Th1rteen R3asons Why: prime impressioni della serie Netflix

Alessandro d'Amito21 marzo 2017