Sotto il segno del Pixel – I giochi più attesi di Novembre 2017

Speciali
Lorenzo Prattico
Concepito davanti Monkey Island, sopravvivo grazie al sushi, al kebab e all'immensa gioia del sapere che chi preferisce il settimo Final Fantasy all'ottavo, prima o poi, morirà.

Concepito davanti Monkey Island, sopravvivo grazie al sushi, al kebab e all'immensa gioia del sapere che chi preferisce il settimo Final Fantasy all'ottavo, prima o poi, morirà.

Un mutuo.

Sono due mesi che stiamo pensando di aprire un mutuo. Redazionale.

Chissà se alla filiale di Castiglione delle Stiviere ce lo accettano.

Siamo ovviamente tornati all’appuntamento con i giochi più attesi del mese e anche Novembre ha da dire il suo per Sotto il segno del Pixel. Preparatevi, perché, in ordine, questo Novembre arriveranno sugli scaffali:

Call of Duty WWII

Activision torna precisa come le tasse: questa volta il contesto storico in piena seconda guerra mondiale sembra aver riconquistato parte dei fan persi negli ultimi anni.

Sembra.

Dal 3 Novembre su Ps4, Xbox One e Pc, Sledgehammer sviluppa una modalità Storia da sette-otto ore con un ricco (parole loro) approfondimento dei personaggi, una modalità multiplayer arricchita da più modalità di gioco e da una social hub e…gli zombie. Nazisti.

Armi meno precise, guerra di trincea, fango, sangue e veicoli dell’epoca,  riusciranno a farsi sentire come un tempo, dopo le batoste prese da BattleField e da Playerunknown’s Battlegrounds?

Vedremo. Intanto in ogni intervista ripetono ”boot on the groundboot on the ground”:  si giocherà ”stivali per terra”, non svolazzando come gli ultimi sette.

Che tradotto è: ”vi prego, comprate il nostro gioco”.

(Che poi il problema non era svolazzare)

Super Lucky’s Tale

Che belli gli anni ’90: Friends, i primi film trashoni sui super eroi, gli Exogini, le italiane in Champion…ma sopratutto con le console quelle belle.

Oh.

Playful Corporation ce lo aveva ricordato su Oculus Rift ma adesso è pronta alla release definitiva: Super Lucky Tale è il diretto concorrente di Yooka-Laylee, per molti il vero erede dei platform vecchia scuola.

Colorato, divertente e sprizzante Rare da tutti i pori, sarà disponibile dal 7 Novembre su Pc e Xbox One.

Piccola chicca: agli stand di prova al Paris Games Week, Lucky era vicino a una postazione con l’ultimo Super Mario.

Indovinate dove c’erano più bambini a giocare.

Suggerimento: a sei anni non leggi recensioni dove ti convincono che Odyssey sia da 10/10.

Sonic Forces

Via i tramoni, le morali e i LeCoseDaAdulti: due Sonic disponibili e un fracco di cattivi su cui correre sopra.

Dal 7 Novembre per Switch, Pc, Ps4 e Xbox One, Sonic Forces è uno di quei giochi che non importa se ti piace – compralo – che poi semmai un giorno ci giochi, non si sa mai.

Da molti già considerato uno dei capitoli più belli della saga (Famitsu gli ha dato 35 su 40 eh…vabbè che sono gli stessi che diedero 30 a ”Sonic the Hedgehog 2”, bucanieri), non vediamo l’ora di switchare tra il Classic e il Modern Sonic per sconfiggere il malvagio Dr. Eggman!

Il quale, tra parentesi, ha anche rilasciato il suo video di propaganda ufficiale.

Capite il Bello?

Need for Speed Payback

Il 10 Novembre, tra le strade della Fortune ValleyMatt, Mac e Jessica dovranno vedersela con i pesci grossi.

il NfS del 2015 non aveva la Modalità Storia? E QUESTO SI.

Si torna a copiare  prendere spunto dai Fast and Furious, quelli duri, solo corse, non quelli botte e bamba degl’ultimi tempi (che però affogati tra i pop corn non sono male eh): tre ragazzi e un’associazione criminale da sgominare a forza di derapate.

Ciclo giorno-notte, tre personaggi giocabili, etti di nuove modalità (le corse clandestine, cosa ve lo diciamo a fare?) e una Ford Mustang che abbiamo già venduto due redattori per comprarla.

Playstation 4, Xbox One, Pc, il vostro Pandino.

Star Wars Battlefront 2

Lo sappiamo.

Lo sappiamo che quelli su Playstation 2 e Xbox erano più belli.

Lo sappiamo che il primo dei reboot non aveva la trama e si sono degnati di dircelo sei mese prima della release, a pre-ordini già fatti da quasi due anni di hype.

Lo sappiamo.

Ma questo la campagna offline ce l’ha…e sembra anche bella.

Si, Dennis Brännvall della DICE dice che alla DICE dicono che la Conquista Galattica comunque non ce la mettono perché altrimenti saremmo troppo felici.

Ma che fai…tra due mesi, quando scende di venti euro, glielo lasci?

Su Pc, Ps4 e Xbox One.

Hail Iden Versio.

Pokemon Ultrasole e Ultraluna

Momento, momento, momento: c’è il Team Rainbow Rocket con tutti i cattivi di tutte le serie uniti.

Ci sono i Pokémon con le armature, la Storia Nuova, la versione con tutti e due i giochi insieme.

Una cafonata belleffima.

Che poi le vedete le armature sui leggendari? E’ l’altro leggendario, Necrozoma, che si è smontato e gli si è appiccato addosso.

Adesso suona molto meno leggendario, vero?

A noi l’avventura ad Alola era piaciuta, diglett Pamela Anderson a parte, però…boh.

Voi che ne pensate?

Black Mirror

Chi pensa sia il gioco del telefilm ha la nostra simpatia.

THQ Nordic tira fuori dal cappello il reboot della serie dei primi anni 2000: ve lo ricordate David Gordon?

E allora via di thriller psicologico, tinte horror e omicidi in allegria negli altopiani inglesi (o erano scozzesi?)

Dal 28 Novembre su Pc, Playstation 4 e XboxOne.

Siete pronti ad affrontare la maledizione che  sta uccidendo tutte le persone vicino a voi?

E per questo mese, finiamo qui!

Se per caso vi stiate chiedendo perché non abbiamo incluso in questa lista anche Monster of the Deep: Final FantQUEL GIOCO DEVE ESPLODERE.

Altri articoli in Speciali

Project Zomboid – Senza alcuna via di scampo

Alessandro Guida8 novembre 2017

[SPECIALE] Warframe Vs Destiny: uno scontro alla pari?

Alessandro Niro3 novembre 2017

Biomutant, tutto ciò che sappiamo – Furetti mutanti in un open world

Domenico De Martino30 ottobre 2017

Wolfenstein: storia di una guerra che colpisce dritta il cuore dei giocatori

Antonio Salvatore Bosco26 ottobre 2017

Star Citizen – Road to Alpha 3.0 – Parte 2

Alessandro Guida24 ottobre 2017

Beyond Good & Evil 2 – Quello che sappiamo finora

Domenico De Martino23 ottobre 2017