Sam Esmail, creatore di Mr Robot, è a lavoro su una nuova serie TV

News

Classe 1988, da sempre appassionata di cinema e fumetti, vive a Matera dove è ritornata dopo un lungo periodo trascorso tra Roma e Dublino. Assidua frequentatrice di mercatini dell'usato e fiere del fumetto, il collezionismo è il suo hobby preferito, insieme all'amore per la scrittura. Insegna italiano e storia alle superiori, e spesso in classe parla volentieri di Dylan Dog, piuttosto che di Gabriele D'annunzio. Un suo maestro, un tempo, la rimproverò dicendole "Fare, o non fare! Non c'è provare!", e questo è diventato, ormai, il suo motto.

Ebbene si, Sam Esmail, il creatore di Mr Robot, una delle migliori serie TV degli ultimi anni, è al lavoro su uno show televisivo che potrebbe passare alla storia. Era il 1927 quando al cinema usciva uno dei film più rivoluzionari della storia del cinema, Metropolis di Fritz Lang e novanta anni dopo la storia distopica potrebbe essere ripresa e rielaborata per la TV.

1482145557_maxresdefault

Occorre comunque frenare gli entusiasmi, non fosse altro che per la lunga attesa prevista: il reboot del classico di Lang è infatti in fase di preproduzione e, stando a quanto riportato, non lo vedremo prima di due anni. Una stima che tiene in conto, probabilmente, l’impegno di Esmail sulle prossime e ultime due stagioni di Mr. Robot.

Staremo a vedere cosa succederà. Restate connessi con NerdPlanet.it per maggiori informazioni su questa futura serie TV.

Altri articoli in News

Game of Thrones: rivelato il ruolo di Ed Sheeran

Gloria Graziani29 aprile 2017

Supergirl: primo sguardo al Generale Zod

Alessio Meneghini29 aprile 2017

Scream: MTV annuncia un reboot

Gloria Graziani27 aprile 2017
Tredici Netflix

Tredici – 13 Reasons Why: possibile un rinnovo per una seconda stagione Netflix

Alessandro d'Amito27 aprile 2017
Luke Cage stagione 2

Luke Cage – la produzione della seconda stagione inizierà a giugno

Alessandro d'Amito24 aprile 2017

Twin Peaks: Showtime rilascia un video che riassume le prime due stagioni

Gloria Graziani24 aprile 2017