[RUMOR] The Joker – Copione già quasi pronto. Inizio riprese nel 2018?

Cinema
Giorgio Paolo Campi
Innamorato del cinema da quando a sei anni vide "I predatori dell'Arca perduta"; se non sta guardando un film o leggendo un fumetto chiamate aiuto, perché sicuramente la situazione è grave. E' in procinto di fondare una religione che proclami Macaulay Culkin il nuovo messia.

Innamorato del cinema da quando a sei anni vide "I predatori dell'Arca perduta"; se non sta guardando un film o leggendo un fumetto chiamate aiuto, perché sicuramente la situazione è grave. E' in procinto di fondare una religione che proclami Macaulay Culkin il nuovo messia.

Sono passate solo poche settimane dal primo annuncio, ma Warner Bros. sta lavorando a tempo record sul film sulle origini del Joker, che non farà parte del DC Extended Universe.

Qualche ora fa, Justin Kroll, giornalista di Variety, ha postato sul suo account Twitter l’ultimo aggiornamento sul progetto – in realtà senza citare alcuna fonte – affermando che durante la prossima settimana verrà consegnata la prima bozza del copione per il film.

Se questo dovesse essere vero, con tutta probabilità le riprese dovrebbero cominciare già nei primi mesi del 2018.

[Ho sentito che la sceneggiatura per THE JOKER verrà consegnata entro la prossima settimana: molto velocemente, considerato quando è stato reso noto l’annuncio. Fa presagire che le riprese cominceranno nel 2018].

Dal momento dell’annuncio, il film ha subito riscosso sia molti consensi, sia numerose critiche riguardo ad alcuni punti cruciali, come ad esempio la scelta del regista Todd Phillips (Road Trip, Starsky & Hutch, Una notte da leoni, Parto col folle) o il fatto che il film non entrerà a far parte della continuity narrativa dell’universo cinematografico DC.

Anche la reazione indispettita di Jared Leto alla notizia che sarebbe nato un nuovo Joker non interpretato da lui, il supposto coinvolgimento nel progetto di Martin Scorsese come produttore (ancora non confermato) e la volontà di Warner Bros. di scritturare Leonardo DiCaprio per il ruolo hanno sollevato pareri discordanti tra il pubblico di tutto il mondo.

Alcuni report hanno svelato che la trama potrebbe presentare il famoso villain sotto una luce differente, anche rispetto alle origini narrate nel celeberrimo graphic novel del 1988 The Killing Joke, sceneggiato da Alan Moore e illustrato da Brian Bolland.

Lungi dall’essere un comico fallito e in bancarotta in cerca di riscatto, nel nuovo film il Joker dovrebbe essere presentato come un fragile bambino bullizzato; nonostante questo, però, il suo carattere atipico dovrebbe fare in modo che non abbandoni una certa prospettiva “ottimistica”, e non rinunci al suo perseverante sorriso, destinato a divenire proverbiale ed inquietante.

Il film dovrebbe narrare perciò l’evoluzione dell’iconico personaggio da sensibile ragazzino vittima di abusi al criminale psicolabile e sadomasochistico che tutti conoscono.

L’attore (ed ex giocatore di football e lottatore) Brendan Schaub, in un’intervista per il programma in streaming Joe Rogan Experience, ha affermato sulla base di notizie provenienti da Todd Feldman (agente del regista Todd Phillips) che il film dovrebbe essere “molto dark e realistico”, suggerendo che l’ambientazione e il mood complessivo saranno vicini a quelli di un dramma urbano, un noir che dovrebbe lasciare ampio spazio ad approfondimenti psicologici sul protagonista.

E voi, cosa ne pensate? Siete curiosi di vedere delle origini alternative del villain più amato di casa DC? Chi vedreste bene per interpretare il Joker? Fatecelo sapere nei commenti!

 

Altri articoli in Cinema

John Lasseter lascia la Pixar per sei mesi a causa di “comportamenti inadeguati”

Matteo Ivaldi22 novembre 2017

Box Office e Cinecomics: analisi e confronti di un 2017 da ricordare

Andrea Prosperi22 novembre 2017

Justice League: poster inquietante nei cinema cinesi

Annamaria Rizzo21 novembre 2017

Star Wars: Gli ultimi Jedi – Nuovi dettagli sulle “volpi di cristallo”

Giorgio Paolo Campi21 novembre 2017
Molestie a Hollywood, Kevin Spacey

Molestie a Hollywood: Kevin Spacey è entrato in rehab ma altri big sono sotto accusa

Nicoletta Salvi21 novembre 2017

Marvel vs. DC: parla il co-sceneggiatore di Doctor Strange

Alessio Lonigro21 novembre 2017