News
Maria Elena Sirio
Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Rise of The Tomb Raider, dopo aver passato un anno come esclusiva Microsoft, è approdato da poco sulla console Sony. Digital Foundry non ha perso tempo e si è subito messa al lavoro per effettuare un confronto tra le versioni Xbox One e Playstation 4 del titolo.

Dallo scontro, così come potete vedere nel video comparativo in cima all’articolo, non è uscito un vero e proprio vincitore. Le due versioni appaiono quasi identiche anche se, su console Sony, il frame-rate sembra più stabile ed è presente una maggiore pulizia dell’immagine, con minor aliasing.

Gli esperti hanno approfondito l’analisi e, per quanto riguarda la tenuta del frame-rate, hanno riscontrato una stabilità alla pari sia su Xbox One S che sulla controparte Sony.

Altri articoli in News

Le casse premio uguali al gioco d’azzardo? La commissione in Belgio dice di sì

Federico Peres22 novembre 2017

Assassin’s Creed: Origins, disponibile la seconda Prova degli Dei

Chiara Parisi21 novembre 2017

Brutal Legend gratuito su Humble Bundle

Federico Peres21 novembre 2017

Warhammer Vermintide II: pubblicata la descrizione del Chaos Marauder

Federico Peres21 novembre 2017

La Collector’s Edition di Monster Hunter World è disponibile su Amazon

Federico Peres21 novembre 2017

È possibile da ora, preordinare l’artbook esclusivo The Art of God of War

Chiara Parisi21 novembre 2017