REAL! Intervista ad Edoardo Stoppacciaro. Siamo pronti a credere in voi!

Siete disturbati da strani rumori nel pieno della notte? Provate un senso di terrore in cantina o in soffitta? Voi o i vostri familiari avete mai visto spiriti, spiritelli o fantasmi? Se la risposta è sì, non esitate, prendete il telefono e chiamate i professionisti! 

Volete sapere chi sono i professionisti? Ve lo diciamo noi, sono Edoardo Stoppacciaro, Marco Fumarola e Fabio Cavalieri, protagonisti del Fan Movie REAL!, un ambizioso progetto Made in Italy che omaggia il mondo degli acchiappafantasmi. Per noi oggi Edoardo e Valerio i due principali fautori della sceneggiatura rispondono a qualche domandina su questo progetto tanto ambizioso quanto spaventoso!

real1

Allora ragazzi ci dite chi sono i Real?!?!

Valerio: il cast & crew di “REAL!” è il classico gruppo di persone che ama una storia di fantasia al punto da percepirla come un binario a due vie: si può entrare e uscire da un mondo fantastico, prenderne un tassello e portarlo nella vita reale; oppure si può fare l’inverso e cercare di realizzare un bel film che lasci qualcosa nell’universo narrativo amato. Nel nostro caso, i Ghostbusters sono entrati a tal punto a far parte delle nostre vite che era inevitabile che prima o poi fossimo noi a voler far parte del loro mondo. Edoardo: Quanto ai protagonisti, sono tre acchiappafantasmi loro malgrado. Diciamo che diventeranno acchiappafantasmi quando e se riusciranno a prendere coscienza della situazione assurda in cui si trovano e del fatto che i fantasmi esistono. Sono tre ragazzi che ruotano attorno all’ambiente universitario, studenti fuori sede a Roma. Davide (Edoardo Stoppacciaro) è uno con un buon senso pratico ma senza troppa attitudine allo studio: ha frequentato (senza mai portarne a termine uno) una gran quantità di corsi ed attualmente staziona da qualche anno a Scienze della comunicazione, senza una reale passione per quello che fa. Poi c’è il suo coinquilino Simone (Fabio Cavalieri), assistente di fisica sperimentale al laboratorio dell’università. Nerd con la “N” maiuscola, maniaco di internet e dei social network e con un’indole impulsiva incontrollabile. Diciamo che se gli partono i cinque minuti, potrebbe tranquillamente uccidere. A scombinare la loro routine arriva Ludovico (Marco Fumarola), venuto dall’università di Padova per insegnare fisica teorica. Razionale, analitico fino all’eccesso, scettico verso tutto quello che va al di là del conoscibile. Se c’è una cosa nella quale non crede, sono proprio i fantasmi. Oltre a loro tre, c’è Susanna (Lidia Perrone), una bella assistente di fisica che si ritrova a essere il motore di gran parte delle loro vicende.”

Real è un progetto ambizioso che segue la scia di molti altri fan movie, ci dite di chi è stata l’idea?

REAL! è il sogno di Edoardo Stoppacciaro, attore e doppiatore, che ha scritto il soggetto e poi (insieme a Valerio Albasini Di Giorgio ed al regista Cristian Calabretta) la sceneggiatura. È qualcosa che gli frulla in testa da quando aveva sette anni e che è esplosa in modo prepotente quando la sua fidanzata (ora sua moglie) gli ha regalato uno zaino protonico. È stato Edoardo ad avere l’idea e a riunire vari professionisti del settore cinematografico intorno al suo primo soggetto. Il progetto è sicuramente ambizioso. È una dichiarazione d’amore nei confronti dell’universo dei Ghostbusters e vuole ovviamente omaggiare tutti i numerosi fan-club nati ai quattro angoli del globo. Sarà un progetto interamente in mano a professionisti dei rispettivi settori: attori, sceneggiatori, regista, tecnici, visual artists… Tutta gente del mestiere. Vogliamo che questo sia il film che noi –da fan – vorremmo andare a vedere al cinema. Avremo anche degli special guests di tutto rispetto che sicuramente piaceranno molto agli appassionati: Sergio Di Giulio, Mario Cordova e Cristiana Lionello, rispettivamente le voci italiane di Ray Stantz, Egon Spengler e Janine Melnitz, si uniranno al cast per “riprendere” i loro vecchi ruoli.

20151002_113652

Dove si sono svolte le riprese?

Attualmente stiamo raccogliendo il budget e completando la pre-produzione. Abbiamo previsto diversi set dislocati fra Roma e Viterbo. La maggioranza delle riprese esterne saranno nella Città Eterna che è di fatto la protagonista indiscussa del film, vista attraverso il taglio horror comedy della saga degli Acchiappafantasmi: una città in cui i millenni hanno stratificato centinaia di storie di sangue, intrighi, esoterismo e misfatti vari, è l’ambientazione ideale per un film di Ghostbusters.

Chi ha curato gli effetti speciali?

Abbiamo l’onore di avere a bordo i grandissimi JMMmates, che hanno seguito la realizzazione della maggior parte dei video prodotti finora e che continueranno a dare forma ai nostri deliri anche durante la produzione del film. Essendo un lungometraggio molto complicato, probabilmente affiancheremo loro altre figure in modo da dividere i compiti senza sovraccaricare nessuno e da restringere i tempi di realizzazione: la post-produzione sarà un’impresa titanica. Oltretutto, non avremo solo effetti digitali, ma anche tanti effetti pratici, in stile anni ’80: questo richiederà la collaborazione di molte persone (in primis la nostra capo-animatrice e concept artist Paola Paradisi)… Insomma, tra CGI, stop motion e pupazzi vari, ne vedrete delle belle, garantito.

Quali saranno gli sbocchi di questo film, in soldoni, dove e quando potremmo vedervi?

REAL! è un progetto privo di qualunque scopo di lucro. Questo significa che il film non potrà avere una vera distribuzione (a meno che mamma Sony non lo “adotti” in qualche modo). Il film sarà disponibile gratuitamente online sul nostro sito www.realthemovie.it e sul nostro canale YouTube https://www.youtube.com/channel/UCzUhMGDHV3aefhmelctHBVw, e in più organizzeremo sicuramente delle proiezioni in tutte quelle sale cinematografiche che saranno interessate. Abbiamo anche ricevuto alcune proposte da dei festival horror e sci-fi in giro per l’Italia, ma è ancora presto per parlarne.

E ora le dolenti note ragazzi: Meglio Ghostbusters 1 o 2?

Edoardo: È come chiederci se vogliamo più bene a mamma o a papà! Scherzi a parte, “Ghostbusters 2” ha sofferto di numerose traversie produttive che lo hanno reso un film piuttosto diverso da quello che Harold Ramis scrisse nel 1988. Io credo che il primo “Ghostbusters” rimanga una pietra miliare insuperata, ma anche il secondo capitolo ha degli spunti eccezionali e abbonda di scene memorabili (una su tutte, il processo), e quella melmaccia rosa ha influenzato fortemente il nostro immaginario. Valerio: Non è una risposta di circostanza, credetemi, ma non ho mai avuto una preferenza per uno dei due film. Se il sogno di Edoardo era quello di realizzare un film sugli Acchiappafantasmi, il mio era quello di diventare un Acchiappafantasmi e quindi ogni capitolo cinematografico e ogni episodio dei cartoni era per me materiale su cui studiare! Ho adorato entrambi i film indiscriminatamente, so che il secondo è generalmente meno amato, ma non è un giudizio che condivido.

20150411_154643

Pensavate di sfuggirci vero? Che ne pensate del reboot?

Niente da fare, non si sfugge mai a questa domanda! Da autori che hanno lavorato alla sceneggiatura di un film ispirato a Ghostbusters, pensiamo che chiunque venga messo nella posizione di scrivere di questo argomento debba farlo liberamente senza temere di essere linciato. Il reboot, secondo noi, ha alcuni difetti stilistici, ma ha avuto sicuramente un effetto corroborante verso il franchising: finalmente si torna a parlare di “Ghostbusters”, il logo è ovunque e le nuove generazioni hanno di che incuriosirsi e magari andranno a guardarsi i vecchi film. L’idea di rinverdire la serie, secondo noi, ci riserverà belle sorprese nei prossimi anni, e anche se con “REAL!” abbiamo deciso di seguire una direzione del tutto diversa (il nostro sarà a tutti gli effetti un sequel dei primi due film e del videogame), rivedere il No-Ghost logo in giro per le strade è stata una bella emozione. Oltretutto, abbiamo avuto modo di conoscere il regista e di confrontarci con lui. Gli abbiamo mostrato il nostro trailer e gli abbiamo chiesto che cosa ne pensa del gran numero di fan film che sono usciti e che usciranno nei prossimi anni. Lui è stato incredibilmente disponibile, si è detto entusiasta del nostro video, ci ha incoraggiato ad andare avanti nel progetto e ha detto che, secondo lui, questo è proprio quello che un fan-club dovrebbe fare: quando l’amore per qualcosa genera creatività, è segno che quel qualcosa è davvero grande.

Ci dite qualche appuntamento futuro dove possiamo venirvi a vedere?

Abbiamo alcuni eventi in fase di sviluppo, sempre al fianco di Ghostbusters Italia, il fan club ufficiale italiano riconosciuto dalla Sony (del quale Edoardo e Valerio sono membri orgogliosi, NdR). Tra l’altro, anche Ghostbusters Italia sta lavorando al proprio fan film, un sequel del “Ghostbusters franchising Italy” uscito anni fa, per la regia di Federico Anzini. Di recente, proprio con Ghostbusters Italia, abbiamo presentato il progetto “REAL!” al Romics di ottobre riscuotendo un successo che non ci aspettavamo. Adesso siamo molto impegnati nella pre-produzione, ma si parla da un po’ di organizzare un “REAL! Day”, probabilmente a Roma. Per tenervi aggiornati sulle nostre apparizioni pubbliche e sull’andamento del progetto, potete visitare la nostra pagina Facebook @Real.il.film e iscrivervi al nostro canale Youtube.

Grazie ragazzi per il tempo che ci avete concesso….Edoardo…ci fai un saluto speciale per NerdPlanet?

Grazie a voi, ragazzi! È stato un vero piacere! Certo che sì! Anche con uno zaino protonico sulle spalle, uno Stark resta sempre uno Stark. Il Nord non dimentica, amici di Nerdplanet! Preparatevi: l’inverno sta arrivando!

Altri articoli in Cinema

The Hitman’s Bodyguard – R.Reynolds e S.L.Jackson nel nuovo trailer

Giorgio Paolo Campi27 maggio 2017
Love Actually, poster del primo film

Love Actually – Reunion del cast e un nuovo corto per il Red Nose Day

Nicoletta Salvi26 maggio 2017

Deadpool 2 – Jack Kesy interpreterà il nuovo villain

Giorgio Paolo Campi25 maggio 2017

Wonder: il trailer ufficiale dell’emozionante film con Jacob Tremblay, Julia Roberts e Owen Wilson

Gloria Graziani25 maggio 2017
Kong: Skull Island - Cover

Kong: Skull Island nasconde diverse citazioni videoludiche, le avevate notate?

Alessandro d'Amito25 maggio 2017

Il reboot di Charlie’s Angels ha trovato una regista!

Annamaria Rizzo25 maggio 2017