Rainbow Six Siege, più informazioni su White Noise e il Terzo anno

Abbiamo già parlato dell’ultima arrivata nelle operazioni di Rainbow Six Siege, Zofia, che è già disponibile nei server Test, ma durante le Pro Finals del gioco sono state rivelate altre informazioni sugli operatori in arrivo con l’operazione White Noise ed ulteriori novità sul terzo anno in arrivo.

Oltre all’operatrice polacca Zofia quindi, avremo due altri operatori sudcoreani: Dokkaebi e Virgil, rispettivamente attaccante e difensore. Il primo avrà la possibilità di hackerare telefoni e telecamere avversarie, mentre l’abilità di Vigil consiste nel rendersi invisibile a telecamere e droni. Sono quindi due operatori che in se, si contrappongono.

Inoltre abbiamo qualche immagine della nuova mappa, ambientata in una torre delle comunicazioni a Seoul, che si sviluppa in verticale, con tre piani a disposizione, favorendo gli scontri in verticale.

Con White Noise si chiude il secondo anno e Ubisoft ha ben pensato di presentare il programma delle prossime 4 stagioni, e quindi del terzo anno. La stagione che aprirà il nuovo anno si chiama Operazione Chimera e, da quanto vediamo dall’immagine sotto, ci porterà due nuovi operatori, uno Francese ed uno Russo, e una nuova modalità co-op. Notiamo anche che in programma sono presenti due operatori Italiani e due mappe rielaborate.

La nuova modalità co-op, Missione Outbreak, dovrebbe portare una ventata di aria fresca al titolo, ma Ubisoft sta ben attenta a non rivelare più del necessario, almeno per il momento, se non che le ricompense saranno degli oggetti estetici esclusivi ottenibili solo con questa modalità.

Dall’immagine di presentazione gli utenti suppongono che si tratti di un qualcosa di simile a Zombie, o comunque nemici contaminati da qualche tipo di sostanza biochimica pericolosa, in relazione anche ai due nuovi operatori specializzati, per l’appunto, in operazioni ad alto rischio biologico.

Purtroppo sarà un evento a tempo, della durata di quattro settimane, non è da escludere però che Ubisoft decida di prolungare il tempo a disposizione.

Questo evento potrebbe essere un modo per testare nuove modalità da inserire definitivamente in Rainbow Six Siege, vista anche la dichiarazione della casa produttrice riguardante la difficoltà nell’inserire nuove modalità che non cambino radicalmente l’esperienza base del gioco.

La data di rilascio dell’operazione White Noise è prevista per il mese prossimo, mentre l’inizio del terzo anno di Rainbow Six Siege con l’operazione Chimera è previsto per Febbraio 2018.

Fonte: SegmentNext

Altri articoli in News

Medievil: il grande ritorno su PlayStation 4

Chiara Parisi10 dicembre 2017

Bayonetta 3, presentato ai Game Awards il teaser e altre novità

Chiara Parisi8 dicembre 2017

Monster Hunter World, tutti i dettagli sulla Beta su Ps4

Chiara Parisi8 dicembre 2017

The Game Awards, annunciati i nuovi presentatori

Chiara Parisi7 dicembre 2017

Assassin’s Creed IV: Black Flag e World in Conflict in regalo con Uplay

Chiara Parisi6 dicembre 2017

Il remake 3D di Secret of Mana avrà una distribuzione fisica molto limitata

Matteo Ivaldi5 dicembre 2017