News

Primo DLC per DOOM

News
Maria Elena Sirio
Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

La conferenza Bethesda è stata fonte di felicità per molti videogiocatori, grazie a titoli come Quake Champions, Dishonored 2 e Wolfenstein: The New Colossus. La serie dei grandi titoli, però, non finisce qui: oggi è il turno di DOOM.

Proprio durante l’E3, Bethesda avrebbe infatti annunciato l’arrivo della Demo di DOOM (contenente il primo livello del gioco) su PC, Xbox One e Playstation 4. La notizia è stata accompagnata da un’immagine ironica su Twitter, in cui vengono mostrati tutti i floppy disk che si dovrebbero utilizzare per installare la Demo, ovvero 3472!

L’arrivo della Demo, però, non è la notizia migliore del giorno: Bethesda ha annunciato anche l’arrivo del primo DLC del gioco, UNTO THE EVIL, completamente dedicato al multigiocatore, che comprenderà un nuovo demone giocabile, una nuova arma e un nuovo set di armature.

Per concludere in bellezza, è anche stato svelato che DOOM sarà supportato dai Visori per la Realtà Virtuale con HTC Vive!

Altri articoli in News

Pokémon su Switch: le immagini trapelate sugli starter sono false

Antonio Salvatore Bosco21 febbraio 2018

[RUMOR] Pokémon su Switch: ecco i possibili Starter di ottava generazione

Antonio Salvatore Bosco21 febbraio 2018

Dragon Ball FighterZ: ecco le prime immagini ufficiali per Broly e Bardak

Francesco Damiani21 febbraio 2018

Bornout Paradise è pronto a tornare su console next gen

Francesco Damiani21 febbraio 2018

Death Stranding: Kojima sta pianificando qualcosa per l’E3 2018

Francesco Damiani21 febbraio 2018

Diablo III arriverà su Nintendo Switch nei primi mesi del 2019?

Francesco Damiani20 febbraio 2018